0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Findom: la Financial Domination che fa ricche le donne

Per una chat su Skype di un'ora si fanno pagare anche 450 dollari: sono le moneymistress, le dominatrici  dei money slave, uomini adepti del Findom, la Financial Domination che spopola in rete.

La Findom è la pratica sadomaso che consiste nella dominazione finanziaria delle donne. © gromovataya/123RF

 

Per chattare venti minuti su Skype prende 100 dollari, per un’ora 450 e per due 800: si chiama Olivia Coxxx ed è una delle moneymistress che si fa ricca con la Findom, la Financial Domination che spenna gli uomini, anche detti money slave. Non vende sesso ma umiliazioni, insulti, minacce, truffe. In privati, in pubblico e sui social. Nella migliore delle ipotesi i clienti la pagano per guardarla mentre spende i loro soldi per acquistare sofisticata biancheria, scarpe, gioielli: vale tutto, perfino le ricariche telefoniche.

Non sono io a cercare i clienti, sono loro che cercano me - ha raccontato Olivia a News.com.au -. Non sono una ladra, ci sono dei termini precisi di contratto per le mie prestazioni ed è tutto alla luce del sole. Non sono neanche l'unica in Australia a fornire questo tipo di prestazioni, che concordo con adulti facoltosi, smettiamola di pensare che il denaro guadagnato tramite il sesso sia meno nobile”.

Soprattutto alla luce del fatto che gli adepti del Findom, gli uomini desiderosi di assecondare i capricci delle rispettive padrone fino a sfiorare la bancarotta, crescono di giorno in giorno, ovunque. “Ho schiavi da Cina, Turchia, Giappone, e da molti paesi europei, anche italiani” conferma su Findom.com Princess Rene, dominatrice statunitense.

Molti semplicemente impazziscono all’idea di farsi dominare da una donna giovane e bella, altri accompagnano la Findom ad altri feticismi, come la castità forzata, la femminilizzazione, l’adorazione dei piedi o delle scarpe, l’umiliazione verbale”. Molti altri desiderano semplicemente farsi fregare.

Tuttavia è importante chiarire che essere una moneymistress non è semplice come sembra. I money slave sono uomini ricchi, spesso di successo, sovente padri di famiglia. Insomma, non degli sprovveduti che si fanno comandare dalla prima venuta: il denaro è prezioso e la Findom è un modo per sublimarlo, sacrificarlo. L’arte della dominazione è un talento che si può affinare (in rete ci si scambia consigli e c’è anche chi frequenta corsi ad hoc) ma, di base, bisogna possedere.

Lo sa bene Valentine DeVille, dominatrice di “cuccioli addomesticati”, che da 10 anni non fa altro - “La mia vita è sempre stata puro divertimento finanziato dai miei moneyslave” - ma il suo codice di comportamento è ferreo: “Io devo essere l’unica donna della loro vita, è solo a me che devono pensare, è solo per me che devono spendere soldi. Vieto loro sia di fare sesso, sia di masturbarsi. Li eccito fino al limite, e poi gli proibisco di godere. Li umilio. Gli fotto il cervello. Mi cercano apposta”. L’italiana Dea Chiara conferma e sottoscrive: “Per essere delle vere moneymistress serve grande capacità di manipolazione e una certa abilità per entrare nella mente di un’altra persona e dominarla, talenti che noi donne possediamo per natura”. Chi più, chi meno, s'intende.  

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo