0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Stupro su Facebook: a Chicago 15enne violentata dal branco

Un branco di adolescenti ha stuprato e torturato una 15enne: è successo a Chicago ed è stato diffuso in diretta su Facebook Live. Un ragazzo ha riconosciuto la vittima e avvertito i genitori.

La ragazza è stata sequestrata il 19 marzo: è ritornata a casa 2 giorni dopo. © Antonio Guillem/123RF


Sequestrata, legata e imbavagliata, l’hanno stuprata in tanti, a Chicago. Avrebbero potuto vederla in tantissimi, con quella diretta Facebook Live ripresa dal branco di adolescenti impazziti. Per fortuna il numero si è fermato a poche decine: tra gli spettatori collegati c’era un ragazzino che ha riconosciuto la vittima 15enne e ha avvertito i familiari. Il resto l’hanno fatto le forze dell’ordine.

Le manette sono scattate per un 14enne che rischia la condanna per violenza sessuale aggravata e per aver prodotto e diffuso materiale pedopornografico. Ma non è l’unico: gli aguzzini erano almeno sei. Crudeli, sadici, organizzati: prima l’hanno spogliata strappandole i vestiti di dosso, poi le hanno tagliato i capelli, poi si sono accesi sigarette che le hanno spento ovunque sul corpo, infine l’hanno stuprata, a turno.

E pensare che lei, la vittima, di tutto si aspettava tranne quello che le è capitato, la mattina 19 marzo, una domenica. Prima di sparire nel nulla era andata a Messa con i genitori. È tornata a casa il 21, due giorni dopo, ferita nel corpo e nell’anima. Poi la corsa in ospedale, poi la denuncia alla polizia, poi la dignità da ricostruire.

Ora è compito della giustizia fare giustizia. Non solo per la violenza subita dalla giovane ma anche per quella minacciata ai suoi familiari dopo la denuncia di stupro. Tanto più in una città come Chicago dove, crimini di questo tipo vanno in scena sempre più spesso tanto da trasformarsi in spettacolo social.

Il documento intitolato « Stupro su Facebook: a Chicago 15enne violentata dal branco » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.