Silvio Sardi-Lory Del Santo: polemica sul figlio a Domenica Live

Fai una domanda

Silvio Sardi accusa Lory Del Santo di aver portato via dalla loro casa di Miami - nel 1991 - il loro figlio e non gli avrebbe più permesso di vederlo. La showgirl, risponde alle accuse dal salotto di Domenica Live.

Lory Del Santo risponde alle dichiarazioni dell'ex Silvio Sardi.


Silvio Sardi accusa Lory Del Santo di non avergli permesso di fare da padre al loro figlio. A Domenica Live la showgirl risponde agli attacchi dell’ex compagno che la incolpa del mancato rapporto con il figlio Devin – cresciuto esclusivamente da Lory. "Non può lamentarsi di aver cresciuto un figlio da sola, se la scelta è stata sua" ha dichiarato Sardi in un'intervista in cui aggiunge di non aver più avuto notizie del bambino che lei avrebbe "portato via da lui" – e da Miami dove all’epoca viveva la coppia. "Io rientravo da un viaggio di lavoro in Garmania, sono tornato a casa e non più ho trovato fisicamente, né mio figlio, né la tata, né Lory", continua Silvio lamentando di non aver mai avuto un vero rapporto con il figlio, che ad oggi ha 25 anni.

La breve intervista a Sardi si conclude con la smentita di una possibile relazione tra la Del Santo e Donald Trump. Lory ha infatti dichiarato che "sarebbe potuta essere lei la nuova first lady americana", ma secondo l’ex questa non sarebbe che una trovata pubblicitaria, poiché all’epoca in cui viveano insieme (nel 1991) lei avrebbe sì incontrato l’attuale presidente degli Stati Uniti d’America, "ma un paio di volte in ascensore mentre tornava a casa, e nulla più" afferma Silvio puntualizzando che all'epoca vivevano nella Trump Tower.

La risposta della Del Santo - che contrariamente all’ex compagno si trova in studio – resta molto calma e pacata, come si è abituati a vederla. Lei spiega che un accordo siglato da un avvocato  permetteva al padre di vedere Devin in qualsiasi momento, possibilità della quale però, a quanto pare, Silvio non ha mai approfittato. Dopo anni di assenza e di alimenti mai pagati, nel 1998 Sardi fa causa per l’affidamento e gli viene quindi concessa la possibilità di frequentare il figlio, occasione di cui lui – a detta della Del Santo – non approfitta, se non un paio di volte.

Insomma, la situazione è confusa e sembra non portare a una fine. Nel salotto di Barbara D’Urso un’altra domenica di polemiche è quindi trascorsa tra opinioni e opinionisti. C’è però da mettere in chiaro che le dicharazioni di Lory Del Santo, così come quelle di Silvio Sardi, non sono che parole. Non si hanno prove scritte delle dichiarazioni di entrambi, anche se, l’aver accettato tanto passivamente la "scelta" di crescere da sola il bambino non va proprio a favore dell’immobiliarista. Ciò detto, la verità sembra ancora essere nascosta nell’ombra e questa disputa fatta di mezze verità non sembra essersi conclusa, probabilmente la nostra Barbara ha in serbo altre ospitate, o magari un succulento "faccia a faccia" in studio. Attendere…per credere!

Copyright foto: Kika Press