0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Melograno, proprietà (e benefici)

Come si mangia il melograno, se si vogliono sfruttare al massimo tutte le proprietà benefiche? Ve lo spieghiamo noi.
 

Bere succo di melograno o mangiare i preziosi chicchi dà numerosi benefici: ecco perché. © Anatolii Zbyshko / 123RF


Estratto di melograno, o frutto intero che sia: una vera prelibatezza. Che ha origini asiatiche, il che spiega perché cresca bene là dove il clima è mite. Grossa buccia giallina, una pelle rossastra, nascono una cascata di chicchi scarlatti. Prelibati e sani.

 

Succo di melograno: proprietà

Le proprietà del melograno sono molteplici, lo rendono un frutto molto apprezzato in tutto il mondo. Ricchissimo di acqua, quasi privo di grassi, è un frutto che sia intero sia spremuto assicura appena 85 kcal per un etto di frutto, ma ben 4 grammi di fibre e 10 di calcio. Contiene anche vitamina C, magnesio, potassio, ferro e fosforo.

 

Spremuta di melograno, dose giornaliera

La spremuta di melagrano è un'ottima fonte di sali minerali, ma per avere dei risultati bisogna bere almeno un bicchiere al giorno e subito dopo la spremitura, perché la vitamina C è altamente volatile.

 

Benefici del melograno

In generale, il melograno deve il suo colore alle antocianine, i più potenti antiossidanti che esistano in natura, perché combattono i radicali liberi e fanno bene al sistema cardiovascolare. I polifenoli di cui i chicchi sono ricchi, poi, sarebbero molto utili per il benessere delle mucose delle vie urinarie, quindi ottimi in caso di infezioni.

 

Controindicazioni del melograno

Un consumo eccessivo può provocare intossicazione e il succo può limitare l’efficacia di alcuni farmaci, quindi è importante informare il medico, se lo si beve di frequente, per limitare possibili interazioni con delle terapie in atto. 

 

Come si mangia il melograno

Non ci sono solo il frutto e il succo. da qualche anno esistono degli integratori a base di melagrana che utilizzano un estratto secco di melagrana e si trovano sottoforma di compresse o bustine da disciogliere in acqua. 

 

Leggi anche: Melograno: come si mangia? Ecco come gustarlo

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo