0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Tumore maligno – Definizione


Definizione

Si può parlare di tumore benigno e maligno: il tumore benigno (non grave)e quello maligno (detto anche cancerogeno). Nel tumore maligno le cellule cancerogene invadono e distruggono le cellule adiacenti che si trovano in prossimità. Esso si può sviluppare a distanza, si parla in questo caso di metastasi: quando le cellule cancerogene migrano verso altri organi (fegato, polmoni, ecc.) o verso le ossa, provocando un nuovo cancro (detto tumore secondario).
Il documento intitolato « Tumore maligno – Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.