0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Festa di Natale: menù per parenti e amici 

Ecco proposte di menù natalizio: più tradizionali per i familiari, più sfiziose per gli amici, senza dimenticare vegetariani, vegani e celiaci. 

Il tacchino ripieno è un'idea sfiziosa per la festa di Natale con gli amici. © subbotina/123RF

Menù natalizio (tradizionale) per i parenti 

Per non sbagliare, la festa di Natale che fa felici i parenti (soprattutto quelli più anziani) onora la tradizione. 

Ovvero: tra gli antipasti le tartine di salmone affumicato, i vol-au-vent ripieni di fonduta, l’insalata russa, l’insalata di mare e qualche finger food pensando ai più piccoli - dalle uova ripiene con tonno e maionese alle crocchette di patate passando per gli involtini di prosciutto e formaggio spalmabile e le mozzarelle fritte

Tra i primi non può mancare la pasta fresca - cannelloni, ravioli (meglio se fatti in casa) o lasagne al forno a seconda dei gusti - mentre, tra i secondi piatti, le alternative sono tra il cappone o la tasca ripiena e la faraona al forno e, per contorno, patate profumate al timo e rosmarino o lenticchie. 

Il dolce non può che essere il panettone o il pandoro.

Ricette natalizie (sfiziose) per gli amici

Festeggiare con gli amici è un’ottima occasione per osare in cucina e imbastire un menù di Natale che arricchisce di creatività la tradizione. 

Si comincia con gli antipasti che possono portare in tavola una mousse di salmone, una crema di carciofi, o una di asparagi. Ma anche un gratin di capesante o un cocktail di gamberetti

Tra i primi la pasta fresca offre parecchie varianti: se i ravioli vantano ripieni sfiziosi, i cannelloni possono essere farciti con ragù bianco e tartufo nero e le lasagne possono essere verdi, al pesto o alle verdure di stagione. 

Anche tra i secondi, una variante sfiziosa alla tradizione è il tacchino ripieno in stile Giorno del Ringraziamento (vi spieghiamo noi come cucinarlo) mentre con le polpette non avete che l’imbarazzo della scelta. 

Per contorno un’insalata con le pere, un puré aromatico o cipolle in agrodolce o caramellate vi faranno fare un figurone. 

Infine il dessert: panettone e pandoro si declinano nelle versioni ripiene o guarnite con creme alla frutta o gocce di cioccolato. 

Feste natalizie (anche) per vegetariani o celiaci

Per il menù di Natale con ospiti vegetariani, vegani o celiaci, la miglior soluzione è portare in tavola tanti assaggi in modo che ciascuno trovi quello più adatto per sé, senza creare imbarazzi. 

Tra gli antipasti: bruschette di hummus (il paté di ceci), crudité di verdure miste, un tagliere di formaggi, carpaccio di manzo, foie gras, tartine (gluten-free, ovviamente) di salmone affumicato, insalata di quinoa

Tra i primi sono benvenuti le vellutate (anzitutto quella di zucca) e i risotti: ai funghi, ai carciofi o al radicchio a seconda dei gusti. 

Per secondo ci sono i mini hamburger di ceci, le verdure ripiene o la parmigiana di melanzane

Infine, per dessert la crema di castagne da guarnire a piacere metterà tutti d’accordo.

Il documento intitolato « Festa di Natale: menù per parenti e amici  » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.