Massofisioterapista, dietista, podologo e gli altri esperti di salute e benessere

Massofisioterapista, ortopedico, mcb: sono tante le professioni della salute che dovremmo conoscere. Eccone alcune.

Massofisioterapista, insieme all'ortopedico e a tante altre professioni, sono titolati per la nostra salute.


Massofisioterapista, qual è la differenza con un mcb? E cosa fa un ortopedico? Sarà meglio andare da un dietologo o da un nutrizionista? Sono davvero tante le professioni che uniscono salute e benessere. Qui ne proviamo a prendere in considerazione alcune, ma non certo tutte. Soprattutto quelle che, nel concreto, possono generare un po' di confusione: chi si occupa di tonificare, chi di preparare una dieta salutare, anche Mediterranea, chi cura malattie e patologie.

Importante quindi essere sicuri di come trovare l'esperto giusto per il proprio problema. Ecco qualche nome da iniziare a imparare.

Copyright foto: Fotolia

Massofisioterapista, massaggio e terapia

Massofisioterapista, un aiuto del medico in tante situazioni.


La definzione precisa è di operatore ausiliario di area sanitaria che interviene nei disagi della riduzione della mobilità. Si tratta quindi di una figura che opera insieme e in ausilio al medico, seguendo le sue prescrizioni ma operando in prima persona i trattamenti massoterapici. Si tratta quindi di una figura preparata sui temi della prevenzione e della riabilitazione, praticate attraverso il massaggio, nelle sue varie forme, quindi terapeutico, connettivale, sportivo, ma sempre a seconda delle indicazioni fornite dal medico. Però, non può fare diagnosi e procedere per un inquadramento terapeutico se non con il supporto e in équipe con il medico. Per arrivare a svolgere questi ruoli ci sono dei corsi ufficiali, di più anni, che prevedono sia una parte teorica sia una parte pratica.

Copyright foto: Fotolia

MCB, il massaggio energetico e manuale

MCB, il corso avviene anche in ambito universitario.


Si tratta di un percorso particolare, quello che forma il Massaggiatore e Capo Bagnino degli stabilimenti idroterapici. Un esperto che conosce sia diverse tecniche manuali (massaggio e digitopressione) sia il massaggio energetico. Si accede a questa professione con un corso professionalizzante o anche attraverso i percorsi specifici di alcune università italiane.

Chi è formato come MCB deve conoscere le basi di anatomia generale, fisiologia, traumatologia e posturologia. Che metterà in pratica nei diversi tipi di massaggi, anche mioenergetico o il massaggio sportivo, oltre che ovviamente le tecniche diverse del massaggio linfodrenante.

Copyright foto: Fotolia

Fisioterapista, in caso di difficoltà motorie

Fisioterapista, si ottiene il titolo solo attraverso un diploma universitario.


Quella del fisioterapista è una professione che ha a che fare direttamente con le difficoltà nelle funzioni motorie, psicomotorie e neurologiche. E copre quindi diverse aree, dalla prevenzione alla riabilitazione. Per esercitarla è obbligatorio un diploma universitario, cioè una laurea triennale in Fisioterapia.

Di solito pensiamo al professionista che ci rimette in sesto dopo una frattura, usando esercizi e tecniche manuali. Oppure allo specialista che agisce per il recupero motorio dei pazienti colpiti da problemi neurologici, o da ictus. Ma non solo: si tratta di professionisti che possono essere specializzati in settori molto diversi, e ai quali rivolgersi per situazioni molto diverse, sia in caso di problemi motori, terapie di psicomotricità, ma anche in ambito sportivo, visto che un ramo è proprio quello della fisioterapia sportiva.

Copyright foto: Fotolia

Ortopedico: dalle lussazioni al tunnel carpale

Per il benessere dell'apparato psicomotorio c'è l'ortopedico.


Anche in questo caso, si pensa spesso che l'ortopedico sia il medico dei problemi come rotture, e in effetti l'ortopedico è un medico specializzato in ossa, articolazioni, legamenti, tendini, muscoli e nervi.

Ma si tratta di una figura che si occupa anche della prevenzione dei problemi legati all'apparato locomotore, e che cura una ampia varietà di problemi. Come i doloretti alle articolazioni, oppure i traumi, dalle distorsioni alle lussazioni. Quindi sarà lui a seguire un paziente affetto da artrite, lesioni della cuffia dei rotatori, ma anche la sindrome del tunnel carpale o l'alluce valgo. Un solo medico, per tanti problemi di benessere, della salute e del movimento.

Copyright foto: Fotolia

Podologo, piedi in forma

Podologo: c'è un corso di laurea che si forma questi specialisti.


Quando al centro dell'attenzione dello specialista c'è il piede, il suo nome è Podologo. La medicina tradizionale cinese ha sempre ragionato sul bene delle nostre estremità (secondo la riflessologia plantare, sono specchio del resto del corpo). Grande responsabilità ai laureati in Podologia, quindi. Operatori sanitari che trattano le callosità, le unghie ipertrofiche, deformi e incarnite, il piede doloroso, le ortonissie (cioè la correzione della forma della lamina ungueale), e sanno realizzare strumenti plantari o digitali per dita a martello o problemi posturali.

Sanno prevenire e lavorare sulla medicazione delle ulcerazioni delle verruche del piede e altre patologie simili. I loro strumenti sono, ad esempio, l’esame podoscopico, cioè una sorta di check-up del piede e l’esame baropodometrico, che valuta l'appoggio a terra del piede.

Copyright foto: Fotolia

Dietista, benessere a tavola

Dietista: la parola fa già paura. Ma la dieta con un esperto è una certezza.


Per essere chiamato dietista, intendiamo un professionista che ha una laurea triennale. La definizione precisa ci spiega che questa figura elabora, formula e attua le diete prescritte dal medico e ne controlla l'accettabilità da parte del paziente. Quindi ci viene in aiuto in una grande quantità di occasioni, dai disturbi del comportamento alimentare ai servizi per i pazienti con situazioni non patologiche. Di tutti, cura l'alimentazione, la nutrizione e dei piani dietetici personalizzati in caso di diagnosi e prescrizione del medico, quindi a fronte di una particolare patologia. E svolge una serie di attività didattiche, educative e informative.

Copyright foto: Fotolia

Dietologo, curarsi mangiando

Dietologo, un medico che fa una vera e propria diagnosi.


La professione del dietologo prevede invece una laurea in medicina e la specialità in Scienze dell'Alimentazione. Si tratta quindi di un medico che fa una diagnosi, inquadra un problema e prescrive una dieta.

Potrebbe quindi, per arrivare alla sua scelta, richiedere degli esami, magari per capire se ci sono dei problemi, delle intolleranze o allergie, o magari delle carenze, che saranno individuate da un esame del sangue o delle urine. Così sarà sicuro di evitare, nella dieta prescritta, alimenti che fanno stare male il paziente, oppure includere una serie di ingredienti che lo faranno tornare in perfetta forma.

Copyright foto: Fotolia

Nutrizionista, equilibrio e forma

Un esperto che non è un medico, non è solo un biologo, ma fa qualcosa di diverso.


In questo caso parliamo di un esperto che è un laureato in biologia o farmacia, specializzato in nutrizione. Quindi è un biologo e non prescrive farmaci, ma aiuta a far comprendere il valore di una corretta alimentazione nei pazienti, proprio per evitare che sviluppino qualche problema: ormai lo sappiamo, mangiare bene è la miglior forma di prevenzione di tante patologie. Può lavorare quindi nella ristorazione o nel pubblico e privato. Ci si rivolge quindi al nutrizionista se non ci sono particolari patologie ma serve un consulto per creare un piano alimentare sano ed equilibrato per mantenersi o tornare in forma.

Copyright foto: Fotolia

Fitness, tante professioni dello sport

Fitness, in questo ambito le professioni sono moltissime, ma la regola è la stessa: affidarsi a figure esperte.


Ci sono trainer, massaggiatori, esperti di specialità molto diverse. Ma la regola è sempre la stessa: in una grande palestra come in un piccolo centro sportivo è importante chiedere e informarsi sulle qualifiche del proprio istruttore, per il bene della propria salute.

Che questo sia un passaggio fondamentale lo prova il fatto che un colosso come Virgin Active abbia lanciato da poco la sua Academy, la prima scuola di formazione alle professioni del fitness in Italia. In linea generale, ci sono le certificazioni dei corsi legati al CONI, Federazioni riconosciute e associazioni di settore, che assicurano al professionista che ci ha seguito massima serietà e preparazione. Il fattore esperienza è certo importante, ma una seria preparazione che riguardi anche l'anatomia del soggetto, oltre alle patologie principali che può presentare, assicura a chi si allena una sicurezza fondamentale. 

Copyright foto: Fotolia

Il documento intitolato « Massofisioterapista, dietista, podologo e gli altri esperti di salute e benessere » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.