0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Cromoterapia: colori e benessere

Cromoterapia, una terapia non per forza disdegnata dalla medicina. Contro alcuni malesseri di stagione, viva il colore.

Cromoterapia, secondo uno studio aiuterebbe davvero a ritrovare energia.


Se pensavate che colorare una stanza di blu o riposare in una sauna con luci colorate non facesse alcuna differenza, vi ricrederete. Uno studio pubblicato ormai qualche anno fa su Evid Based Complement Alternat Med fa il punto sul benessere che nasce dai colori.

Cos'è

La luce e il colore sono fondamentali. Basti pensare a chi soffre di quel malessere stagionale legato alla mancanza di sole che caratterizza i mesi freddi, o certi luoghi del mondo. Si tratta della scienza dei colori, dei toni e delle vibrazioni, in grado di donare salute e benessere, oltre che buonumore. Una teoria, quella che aggancia il benessere psicofisico al bilanciamento cromatico, che si rifà ad antiche tradizioni indiane (nell'ayurveda), egiziane e cinesi. L'uso di questi colori nelle stanze, negli abiti, e nelle decorazioni avrebbe quindi, secondo queste antiche credenze, dei poteri su mente e corpo.

Colori, luce e terapia

L'applicazione moderna della cromoterapia, però, sottolinea come le frequenze di luce siano in grado di agire sul nostro corpo. Così come i raggi sono in grado di favorire la produzione di serotonina e melanina, così (si legge in A Critical Analysis of Chromotherapy and Its Scientific Evolution), dato che il colore è vibrazione, la cromoterapia ad irradiazione usa degli apparecchi con onde elettromagnetiche, onde che non creano effetti collaterali: per chi ci crede, incidono solo sulla psiche. L'opinione degli esperti non è concorde, ma nemmeno è ancora provata l'inesattezza di questa teoria.

I colori

Secondo chi crede in queste teorie i colori hanno quindi un potere specifico. Il rosso fa aumentare le pulsazioni, supporta i problemi circolatori e nervosi. Un rosa carico è invece di aiuto alle arterie e alle vene. Il rosa serve invece a pulire le impurità del sistema sanguigno, mentre l'arancio è utile a chi soffre di asma e bronchiti. Il giallo acceso rafforza il sistema immunitario, mentre il giallo semplice purifica pelle e combatte le indigestioni. Il verde è calmante, il blu fa passare stress, nervosismo e mal di testa. Il viola? Rilassa i muscoli.

Copyright foto: Fotolia

Il documento intitolato « Cromoterapia: colori e benessere » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.