Matrimonio civile: gli abiti giusti dalle passerelle bridal

Fai una domanda
Matrimonio civile, quale abito indossare? Ecco una selezione dei più belli per sposarsi in comune senza rinunciare all'eleganza. 

Gli abiti giusti per il matrimonio civile direttamente dalle passerelle delle Fashion Week.


Scegliere il matrimonio civile senza privarsi di un abito da sogno si può. Se il desiderio di ogni donna è quello di sposarsi con un vestito degno di una vera regina d'eleganza non c'è rito matrimoniale che tenga e non sia mai detto che coronare il proprio sogno d'amore in comune neghi alla sposa la gioia di vestirsi come una principessa. Se da una parte, infatti, le nozze civili mal si adattano ad una mise troppo pomposa o sfarzosa, dall'altra aprono le porte ad infinite possibilità, anche a quelle poco adatte ad un luogo sacro come la chiesa. Via libera, quindi, ad abiti corti, colorati, vintage e sexy, ma anche a gonne pantalone, tailleur ed accessori stravaganti. Ecco una selezione delle migliori proposte degli stilisti, direttamente dalle passerelle di Roma, Londra e New York.


Copyright foto: Imaxtree.com

Tailleur

Matrimonio civile con camicia e pantalone come propone Ritva Westnius.


Per le spose più discrete non c'è niente di più adatto di un bel tailleur bianco. Il completo pantalone svasato e blazer è uno dei più eleganti e sobri per la sposa che sceglie il matrimonio civile. Molto bella anche la versione con la camicia proposta da Ritva Westnius, che abbina seta e pizzo a contrasto.


Copyright foto: Imaxtree.com

Jumpsuit

Matrimonio civile con jumpsuit come quella di Cabotine.


Un'alternativa al completo giacca-pantalone è la jumpsuit in versione bridal, come quella proposta da Cabotine, nella tonalità più scura del lilla. Arricchita da una cintura gioiello che segna i fianchi, è l'abito perfetto per chi ama l'eleganza mista alla sensualità. Da abbinare ad un'acconciatura raccolta come lo chignon ordinato.


Copyright foto: Imaxtree.com

Abito-sottoveste

Matrimonio civile con abito sottoveste come propone Anne Barge.


Per un matrimonio civile niente ci vieta di indossare un vestito che regali sensualità e fascino. L'abito sottoveste è il più adatto allo scopo e quello della collezione wedding di Anne Barge non teme confronti. Il pizzo sullo scollo a V e la tonalità crema che vira al dorato gli regalano un'eleganza d'altri tempi.


Copyright foto: Imaxtree.com

Abito colorato

Matrimonio civile con abito colorato come quello proposto da Alfred Angelo.


Colore, colore ed ancora colore. Se in Chiesa, infatti, il bianco è quasi d'obbligo, per il matrimonio civile, invece, ci si può sbizzarrire con le tonalità più accese. Così Alfred Angelo propone una sposa dall'abito rosa con scollo in pizzo fiorato e cinta appena sotto il seno. Semplice ma d'effetto.


Copyright foto: Imaxtree.com

In bianco e nero

Matrimonio civile con abito bianco e nero come propone Allure.


Per la amanti della combinazione più glamour della scala di colori Allure propone una abito in bianco e nero, con trasparenza strategica e ricamo floreale sopra i fianchi. La texture è liscia e l'abbinamento dei colori perfetto. Per chi ama i grandi classici, con un pizzico di verve in più.


Copyright foto: Imaxtree.com

Abito corto

Matrimonio civile con abito corto come quello proposto da Emma Hunt.


Il bello di sposarsi con il rito civile è quello di poter scoprire le gambe senza troppe remore. Via libera, quindi, all'abito corto come quello proposto da Emma Hunt, deliziosamente ricamato con piccoli pois ed inserti in pizzo sulle maniche. Lo scollo a cuore completa il look da bambola.


Copyright foto: Imaxtree.com

Abito romantico

Matrimonio civile in abito romantico come propone ancora Alfred Angelo.


Se la sfarzosità è bandita nei matrimoni con rito civile, il romanticismo, però, fa parte delle nozze e non può essere escluso dai motivi che ci guidano nella scelta dell'abito. Per unire sobrietà e merletti romantici si può scegliere un abito come quello proposto da Alfred Angelo, che mixa i ricami in pizzo alla tonalità del rosa confetto, il tutto abbinato ad un abito corto e fresco.


Copyright foto: Imaxtree.com

In abito vintage

Matrimonio civile in abito vintage come propone Alfred Angelo.


Sempre Alfred Angelo propone una valida alternativa per chi ama gli abiti corti e lo stile retrò: il vestito con gonna asimmetrica in pizzo dal sapore old style. Il corpetto a cuore e le spalline ricamate con decori floreali lo rendono un abito perfetto per chi desidera sfoggiare un look diverso dal solito senza sacrificare l'eleganza.


Copyright foto: Imaxtree.com

Con accessori stravaganti

Matrimonio civile in abito corallo e accessorio stravagante come quello proposto da Ana Torres.


Mai sottovalutare l'importanza degli accessori. Lo sa bene Ana Torres che propone un abito corallo impreziosito da un particolare cappello tono su tono. Un'idea perfetta per chi sceglie il matrimonio civile e non ha paura d'osare. Un accessorio grande e voluminoso, infatti, regala all'intero look una marcia in più.


Copyright foto: Imaxtree.com