0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Charlotte è già una principessa, parola del Principe William

Il Principe William parla dei Royal Baby avuti con Kate Middleton e definisce la secondogenita (già) “ladylike” a differenza del vivacissimo fratellino George. Lo Charlotte effect colpisce ancora.


Il Principe William ha definito George "vivace" e la sorellina Charlotte già molto sofisticata.

 

La principessa Charlotte Elizabeth Diana? Già molto “ladylike”, parola di papà William. Con una mamma come Kate Middleton, d’altra parte, non poteva essere altrimenti, ma definire una bimba di appena cinque mesi già come una signorinella sofisticata farà certamente alzare qualche sopracciglio. 

Il primo, senza dubbio, è quello del fratellino George che, da parte sua, si becca per l’ennesima volta l’etichetta di “lively” che, essendo gentili, potrebbe essere un eufemistico “vivace” ma che, dice chi conosce la famiglia reale, nella realtà rimanda piuttosto a un uragano formato mignon. 

L’occasione di questa confessione paterna sulle inclinazioni caratteriali dei due Royal Baby è stata la visita del marito di Kate al St John’s college dove lo stesso William ha seguito, in passato, un corso in agricoltura della durata di 12 settimane. Richiamato tra le mura scolastiche per l’inaugurazione dell’archivio, William ha così ricevuto in dono alcuni libri per bambini che si è impegnato a leggere ai suoi figli pur sottolineando che sicuramente sarà più facile farli ascoltare a Charlotte. 

A riportare l'indiscrezione è stato il Daily Mail che ha raccontato di come il Principe William definisca entrambi gli eredi “estremamente deliziosi" ma riconosca l’inclinazione più regale della giovanissima secondogenita. Insomma, non solo più amata dall’economia inglese ma anche più principesca del fratello: lo Charlotte effect non accenna a fermarsi.

Copyright foto: Kika Press 

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo