Talidomide - Definizione

Fai una domanda

Definizione

La talidomide è un medicinale utilizzato negli anni 50 per alleviare i dolori e curare le nausee, soprattutto nelle donne incinte. Ritirato dal mercato nel 1961 per via dei suoi effetti collaterali (soprattutto a causa delle malformazioni che colpivano i neonati), venne reintrodotto nel commercio nel 2008.