Sara Tommasi e Andrea Diprè sposi, l'ilarità della rete

Fai una domanda
Dopo l'annuncio del loro matrimonio in un video pubblicato su Facebook, l'ex showgirl Sara Tommasi e il critico d'arte Andrea Diprè passano per Verona. Moderni Giulietta e Romeo? Secondo il blog del Movimento Dipreista Italiano sembrano più Renzo e Lucia (alla faccia dei numerosi Don Abbondio).

Sara Tommasi e Andrea Diprè annunciano il loro matrimonio con un video su Facebook: il 10 giugno a Montecarlo con rito dipretista (cioè a base di sesso, droga e cash).


Quello di Sara Tommasi e dell’avvocato Andrea Diprè sarà un matrimonio dipreista incentrato, cioè, sui tre comandamenti della religione fondata dal futuro marito vale a dire sesso, droga e cash. L’ex showgirl non smette mai di stupire e lo ha fatto, si sa, annunciando in un video postato sul profilo Facebook del compagno, gli imminenti fiori d’arancio. Abbandonata l'ipotesi della celebrazione a Las Vegas scartata, spiegavano “per ragioni burocratiche” e perché “per ragioni di passaporto molti dipreisti non avrebbero potuto raggiungere la zona”, la location definitiva sarà  Montecarlo “la più vicina – raccontano ancora in stereo – da raggiungere per parenti e amici”. La data sarà il prossimo 10 giugno (anche se nel video la Tommasi sembra non riuscire proprio a ricordarsene) e il matrimonio, non possono non aggiungere, sarà “un matrimonio vero e totale”. Bene.

Ovviamente il rito sarà doppio: dipreista “e civilista” perché, aggiunge il critico d’arte, “Sara seguendo la religione dipreista non riconosce alcun valore alla religione cattolica e io, per quanto sia dipreista integralista, voglio comunque godere dei diritti civili legati al matrimonio”. La partecipazione – video immortala i futuri coniugi in teneri atteggiamenti sotto le coperte e invita tutti a partecipare, soprattutto ammiratori e curiosi. “Chi volesse partecipare – spiegano – troverà sui nostri social tutte le informazioni per prendere parte a questo evento, a questo nostro matrimonio dove vorremmo avere il calore e l’affetto di tanti veri dipreisti e tanti anche amici di Sara Tommasi”.  Il video era stato accolto da un'immediata e incontrollabile ilarità sul web critico sulle condizioni, di non completa lucidità (per usare un eufemismo) dei piccioncini. "Scorre più coca che sangue" scriveva uno, "Se ci arrivate al 10 giugno" rispondeva l’altro mentre si facevano pronostici anche sui testimoni che, secondo un terzo, avrebbero dovuto essere “Pablo Escobar, Libano, Er freddo”Ma il divertimento 2.0 non si ferma e adesso, per facilitare gli spostamenti di ammiratori e "fedeli", organizza (via Facebook) un pullman diretto verso il Principato di Monaco sul quale, per ora, si attendono 58mila persone

Contemporaneamente i due piccioncini, incuranti (almeno apparentemente) del divertimento virtuale che scatenano sempre le loro dichiarazioni social, volano a Verona per un brindisi prematrimoniale. Documentando, ovviamente, ogni istante della loro vacanza romantica. Al coro dei divertiti post al  vetriolo, però, questa volta si affianca il commento del Movimento Dipreista Italiano che saluta i romantici fidanzati come novelli Giulietta e Romeo. I due innamorati più innamorati d'Italia si sono dati appuntamento nella città di Verona per celebrare il loro amore e più precisamente palesarlo davanti alla casa di Giulietta. "Che inguaribili romanticoni - si legge sulla pagina online - come si fa a non adorarli? Essi sono davvero i nuovi Romeo e Giulietta per via del loro amore incrollabile ed immortale ma a noi questo paragone fa un po' paura... Nel dramma se ben ricordate i due protagonisti schiattano dopo avere assunto una strana sostanza e non vorremmo mai e poi mai che il nostro ispiratore e mentore e la sua sposa facciano la stessa fine. Piuttosto allora ci piace paragonarli a odierni Renzo e Lucia che dopo mille peripezie e ostacoli riescono a convolare a nozze andando a vivere in una splendida città come Bergamo".




Copyright foto e video : Kika Press / Andrea Diprè Official Facebook