0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Baltimora: figlio partecipa alla rivolta, la mamma lo sculaccia

Ancoracontestazioni a Baltimora dopo i funerali di Freddie Gray, il ragazzo di coloremorto dopo l’arresto a causa delle lesioni riportate. Per strada la rivolta dei giovani afroamericani contro la violenza della polizia ma unamamma non ci sta recuperando il figlio a suon di schiaffoni, e la sgridata diventavirale.


A Baltimora una mamma ha recuperato dalla strada il figlio pronto per partecipare alle contestazioni a suon di schiaffi e insulti. Il video è subito diventato virale.

 

Lodiceva bene il pensatore russo Michail Bakunin: “La rivoluzione è sempre trequarti fantasia e per un quarto realtà”. Ma se quella realtà arriva a suon discappellotti materni passa in fretta anche la fantasia. La dimostrazionevivente arriva da Baltimora sotto forma di un video presto diventato virale.Protagonisti, a loro insaputa, mamma e figlio. 

Lui, giovane, passamontagnad’ordinanza, si preparava a partecipare ai movimenti di contestazione dellacomunità afroamericana che stanno sconvolgendo le strade della città dopo ifunerali di Freddie Gray, il ragazzo 25enne di colore morto una settimana dopo l’arresto con laspina dorsale spezzata per le lesioni causate, probabilmente, dalle forze dell'ordine. Lei, massaia di mezza età, capello in piega leggermentecotonato, abiti fluorescenti e stropicciati di chi è alle prese con i lavori dicasa. 

Peccato che questi lavori siano stati interrotti dalla visione del figliopronto a unirsi a quanti stanno mettendo a ferro e fuoco la città. La signora nondeve aver gradito ed è prontamente piombata sul suo rampollo riportandolo trale "accoglienti" mura domestiche a suon di schiaffi, sculaccioni e insultiimmediatamente ripresi dall’emittente locale Abc2 News e pubblicati in un attimo su YouTube. E icommenti entusiasti degli internauti non si sono fatti attendere tra chi sichiede dove siano i genitori degli altri ragazzi, chi confessa di sognare unincontro con questa mamma per poterla ringraziare personalmente e chi ammetteche la sua mamma in una circostanza simile l’avrebbe picchiato con un ferro dastiro. 

La rete comunque è unanime: questa mamma è un eroe mentre ilfiglio, quasi sicuramente, non si rendeva conto di ciò che stava per fare. E adimostrarlo è proprio il pupillo che, nel video, la supplica: “Mamma, scusa,per favore, smettila… mi stai mettendo in imbarazzo davanti a tutti”.  La risposta? Uno sculaccione. E l’imbarazzosi fa social. 



Copyright foto / video: YouTube

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo