0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Gisele Bündchen, da San Paolo, dice addio alle passerelle

Alla Settimana della Moda di San Paolo del Brasile l'ultima sfilata della top model Gisele Bündchen. Tra lacrime e standing ovation la super modella confessa: è stato il mio corpo a chiedermelo.


La top model Gisele Bündchen dalla Sao Paolo Fashion Week ha detto addio alle passerelle con la sua ultima sfilata. Ma gli ammiratori la rivedranno presto.


Loaveva detto, lo ha fatto: Gisele Bündchen, dalla Settimana della Moda di SanPaolo del Brasile (sul catwalk firmato Colcci), ha salutato per sempre le passerelle di moda. Dopo 20 annitrascorsi ad attraversare le padane di tutto il mondo, la top model ha dettobasta e, a chi le chiede il perché di questo addio a soli 34 anni, rispondesenza esitazione “È stato il mio corpo a chiedermelo”. Peccato, però, che nessunoci creda, forse nemmeno lei che, infatti, attraversando con il suo passo decisoda icona di bellezza quelle pedane che le hanno regalato la fama globale,qualche lacrima se la fa scappare

È commossa, Gisele, mentre sorride a un frontrow d’eccezione dove siedono, fianco a fianco, tutti i suoi amori dai genitoriai suoceri senza dimenticare il consorte. Ed è appunto lui, Tom Brady,che Gisele guarda mentre le si velano gli occhi forse pensando a quanto è cambiata lasua vita da quando, vent’anni fa, appena 14enne debuttò su quelle stessepasserelle brasiliane che sono ora il palcoscenico del suo ritiro. 

ForseGisele è commossa perché è proprio per stare più vicina al “suo” fuoriclassedel football americano (e ai due figli Benjamin e Vivian) che hapreso questa decisione o forse è commossa perché già sa che l’elettricità delbackstage un po’ le mancherà. Un capitolo che si chiude disegnando un cerchioperfetto, un capitolo che, però, non è la fine di una storia ma lascia posto alfuturo. Gli ammiratori, comunque, non si devono preoccupare (troppo). 

Comeaveva già dichiarato, infatti, nel domani della top model non ci sarà lapensione ma piuttosto un ridimensionamento degli impegni e Gisele continuerà aprestare volto e corpo ai set fotografici. Più che un addio, quindi, unarrivederci che il pubblico ha salutato tra lacrime e standing ovation. Quindi arrivederci Gisele, ci rivedremo sulle pagine delle riviste patinate.  

Copyright foto: Imaxtree.com

Il documento intitolato « Gisele Bündchen, da San Paolo, dice addio alle passerelle » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.