0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Glioma – Definizione


Definizione

Un glioma è un tumore del sistema nervoso proveniente dal tessuto gliale, ossia il tessuto che sostiene i neuroni. Gliomi possono essere benigni o di diverso tipo, da qui i nomi specifici: astrocitoma, ependimoma e oligodendroglioma; oppure maligni come il gliobastoma. Essi si presentano sotto forma di una sindrome di ipertensione intracranica secondaria all’aumento della pressione generata dalla scatola cranica inestensibile che provoca mal di testa, vomito e problemi oculari. Tra gli altri sintomi possibili e variabili a seconda della localizzazione del tumore e delle zone compresse da questa iperpressione. La TAC o la RMN consentono di diagnosticare il tumore, mentre la terapia è prettamente chirurgica e mirata a rimuovere il tumore e può essere accompagnata da chemioterapia o radioterapia se il tumore risulta cancerogeno.
Il documento intitolato « Glioma – Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.