0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Scegliere l’abito giusto per la propria silhouette

Esistono almeno sette morfologie diverse nell’universo femminile. A pera, a mela, a clessidra... definite la forma del vostro fisico e trovate il look giusto per valorizzarla. I vestiti sono un’arma preziosa per dare risalto al corpo e alle forme!

A clessidra, a pera, a rettangolo... com'è la vostra silhouette?


Silhouette a otto
Descrizione: avete presente Monica Bellucci? È un esempio perfetto di silhouette a otto. Le spalle sono arrotondate, così come i fianchi, e la vita è sottile. È una morfologia armoniosa e sensuale.
Consigli: considerata un ideale di bellezza, questa silhouette può permettersi davvero tutto. Se avete un fisico del genere, avete la benedizione della natura e il via libera del mondo della moda. Puntate sulla femminilità, non sbaglierete!

Silhouette a clessidra
Descrizione: somiglia all’otto, con la sola differenza che la vita è un po’ meno sottile e il fisico un po’ più atletico. È la silhouette di Beyoncé e Dita Von Teese.
Consigli: anche questa silhouette è l’emblema della sensualità e della femminilità. Per valorizzarla, puntate sugli abiti che sottolineano il punto vita, senza trascurare gli accessori (come le cinture, da indossare anche con gli abitini).

Silhouette a pera
Descrizione: questa morfologia è molto diffusa tra le donne. Le spalle sono strette e il corpo si allarga verso il basso, in particolare a livello di fianchi e glutei. È il fisico di star come Jennifer Lopez e Shakira. 
Consigli: l’obiettivo è di valorizzare le spalle e di nascondere i fianchi. Ecco una mise che può funzionare: gonna a ruota (non troppo larga né troppo lunga), top attillato e giacca con le spalline. Se preferite i pantaloni, sceglieteli dritti, non troppo larghi, e possibilmente di un tessuto morbido. Abbinateli a magliette e maglioni lunghi e fluidi. Ma se volete mettere in risalto le curve, via libera alla minigonna, come JLo!

Silhouette a piramide rovesciata
Descrizione: questa morfogia viene anche chiamata “a triangolo”, perché le spalle sono larghe e la vita stretta. È la silhouette di Federica Pellegrini. 
Consigli: chi ha questo fisico deve dissimulare le spalle e valorizzare i fianchi. Puntate sui jeans a vita bassa e le gonne aderenti. Non infagottate il busto. Preferite magliette e maglioni fluidi, dritti, con lo scollo a V o a barchetta; vietati i bustier. Puntate su giacche e cappotti stretti in vita. Meglio evitare i piumini, che rendono le spalle ancora più voluminose.

Silhouette a rettangolo
Descrizione: è la silhouette di Paris Hilton! La sua morfologia ricorda un rettangolo: spalle, vita e fianchi sono quasi della stessa larghezza. Le donne che hanno questo fisico sono spesso longilinee, con un seno piccolo e dei glutei relativamente piatti. 
Consigli: avete il fisico giusto per giocare con le stampe e i colori! Spesso, chi ha un corpo più formoso è costretto a rinunciarvi. Attenzione alle gonne e ai vestiti troppo lunghi o a vita alta. Sì a minigonne e pantaloni skinny, abbinati a top morbidi e giacche corte.

Silhouette a mela
Descrizione: in questo caso, spalle e fianchi hanno una forma arrotondata, e il punto vita è poco marcato. La cantante Adele è un esempio perfetto di questa morfologia.
Consigli: per camuffare le rotondità, puntate sui tessuti morbidi per la parte alta del corpo. No allo stretch, che fascia ed evidenzia i difetti. L’ideale sono i pantaloni dritti e gli abiti corti (a mezza coscia, non mini), con la gonna leggermente svasata. Se avete tanto seno, potete puntare sullo stile impero. I colori scuri slanciano, ma questo non significa che dobbiate sempre vestirvi di nero!

Silhouette ovale
Descrizione: questa morfologia è simile alla pera. In questo caso, però, fianchi e fondoschiena sono meno pronunciati. Le spalle sono sempre sottili. È il fisico di Kristin Davis, la Charlotte di Sex & The City.
Consigli: basta poco per valorizzare il vostro fisico. Dovete mettere in risalto le spalle, per esempio con degli abiti bustier o dei maglioni dallo scollo ampio. E non dovete sottolineare troppo i fianchi. Pantaloni senza tasche e gonne dirtte andranno benissimo.

Copyright foto: Kika Press
Il documento intitolato « Scegliere l’abito giusto per la propria silhouette » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.