0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Consigli per capire se lui è quello giusto

Siete una bella coppia e c’è una forte chimica tra di voi. Eppure, non siete sicure che sia lui la persona giusta per voi. Come fare a capirlo? Ecco qualche consiglio. 

Il vostro primo incontro: non (necessariamente) un colpo di fulmine


Non avete avuto un colpo di fulmine al primo sguardo? Non significa che non sia quello giusto.


La prima volta che vi siete incontrati... non c'è stato proprio nulla. Non siete state stregate, il vostro cuore non ha cominciato a battere all'impazzata e non siete nemmeno arrossite. 
Niente panico: questo non significa che non sia lui l'uomo della vostra vita. Da un lato, non tutte siamo iperemotive; dall’altro, l’attrazione fatale non è sempre indice del fatto che siate fatti l’uno per l’altra. Certo, il desiderio è indispensabile, ma non basta per far durare una coppia sul lungo termine.

L’avete trovato affascinante e brillante, e soprattutto vi siete subito sentite a vostro agio con lui. Vi siete sentiti subito in sintonia e avete scoperto di avere tante cose in comune. Col tempo, conoscendolo meglio, avete cominciato a provare qualcosa di più. È già un buon inizio, no?


Copyright foto: Istock

Ha dei difetti...


Nessun uomo è perfetto...


A volte immaginiamo che l'uomo della nostra vita non abbia difetti... non è così! Anche il partner ideale è imperfetto, proprio come voi. L'importante è che i difetti non siano insopportabili e/o incompatibili con il vostro carattere.

Se la vostra coppia è solida, bastano soltanto un pizzico di buona volontà, una buona dose di pazienza, e soprattutto tanto amore per sopportarli!

Copyright foto: Istock

... E lo sa benissimo!


Se lui riconosce i suoi difetti, significa che è disposto a cambiare.


Se si dimentica del vostro compleanno (e, invece di portarvi fuori a cena, va a giocare a calcetto con gli amici), c'è qualcosa che non va. Ma se va a fare la spesa e si dimentica di comprare il vostro struccante occhi, non dovete spaventarvi: non significa che non tenga a voi. Ve l'ha confessato fin dall'inizio: è un po' distratto. E magari è anche un po' pigro e disordinato. Lo sa anche lui, e vi ha promesso che farà degli sforzi per migliorare. È un buon segno.

Gli uomini che non riconoscono i propri difetti, invece, hanno spesso qualcosa da nascondere. Si presentano come dei partner perfetti, fino a quando la situazione diventa esplosiva. Attenzione...

Copyright foto: Istock

Vi sa ascoltare (a volte)


L'uomo ideale sa ascoltarvi e si interessa a voi.


Il vostro uomo ideale non è la vostra migliore amica. Forse non potrete condividere con lui il vostro amore per il vestito che avete visto in centro... ma deve sapervi ascoltare (attentamente) quando avete davvero bisogno di lui.

Se, nei momenti difficili, vi lascia sfogare, vi dà dei consigli (senza essere sempre accondiscendente) e vi rassicura... forse avete trovato la perla rara!

Copyright foto: Istock

Parla delle sue ex!


Parla delle sue ex? Ok, basta che lo faccia nel modo giusto!


Alzi la mano chi non teme il confronto con le ex! Spesso si dice che, in coppia, bisognerebbe evitare di parlare delle storie passate. Non è del tutto sbagliato, ma bisogna diffidare degli uomini che fanno finta che non ci sia stato nulla prima di voi. Probabilmente hanno qualcosa da nascondere. Non si tratta di fare paragoni, né di rimuginare in continuazione sulle ex: se lui affronta l'argomento con chiarezza e lucidità, facendovi capire che la storia è ormai archiviata, significa che è pronto ad impegnarsi di nuovo.

Copyright foto: Istock

Non assomiglia a nessun altro...


Ha tutte le qualità che cercate? Forse è quello giusto...


Bello, intelligente, simpatico, spiritoso, brillante, sensibile, romantico, virile... l'uomo perfetto è tutto il contrario di tutto, almeno nella nostra testa. La verità è che, spesso, l'uomo che vorremmo non fa per noi. Anzi, spesso sono proprio delle qualità insospettate che fanno scattare la scintilla. Sono quelle qualità che lo rendono unico.
L’uomo della vostra vita non è quello della vostra migliore amica né quello della vostra vicina di casa. Se l’amate è esattamente perché non è come gli altri, perché piace soltanto a voi, perché avete trovato in lui quello che non avete trovato in nessun altro... e voi rappresentate lo stesso per lui!
 
Copyright foto: Istock

... Ed è completamente diverso da voi!


Il fatto che siate diversi può essere un vantaggio se vi completate.


Amate provocarlo e lui è una persona suscettibile; vi piacciono i film francesi e lui impazzisce per quelli giapponesi; lui è iperattivo e sportivo, voi mettete la tuta per oziare sul divano... Pensate che non possa funzionare?

State tranquille, differenze di questo tipo sono spesso un buon segno. Essere una coppia ben assortita, una coppia solida, non significa necessariamente essere d’accordo su tutto. Le differenze e soprattutto la complementarità sono degli ingredienti importanti per formare una squadra forte, solida di fronte ad ogni prova. Basta che le differenze siano compatibili e smussino i difetti dell'altro.

Copyright foto: Istock

Avete gli stessi progetti


Avere dei progetti in comune con il partner è fondamentale.



I progetti di vita, così come i valori ai quali si tiene di più, sono punti molto importanti. Entrambi volete sposarvi e avere tanti bambini? Oppure preferite mollare tutto e viaggiare? Dove vi vedete tra dieci anni? Sono domande utili per capire se lui è quello giusto.

È sbagliato mettersi insieme solo per che si hanno gli stessi obiettivi (il fatto che entrambi vogliate diventare genitori non significa che siate fatti l'uno per l'altra); viceversa, avere delle prospettive completamente diverse potrebbe rendervi incompatibili, almeno a lungo termine.

Copyright foto: Istock
Il documento intitolato « Consigli per capire se lui è quello giusto » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.