Pentacol®: a cosa serve

Fai una domanda
Pentacol® è un infiammatorio disponibile in diversi formati. Vediamone il foglio illustrativo e le principali indicazioni.



Indicazioni

Pentacol® è un medicinale antinfiammatorio che a come principio attivo la mesalazina. Presente in commercio in diverse formulazioni, il Pentacol® è indicato per diversi disturbi. In compresse gastrointestinali a rilascio modificato è indicato per il trattamento del morbo di Crohn, colite ulcerosa, flogosi idropiche interinali nel colon o nell’ileo. Il gel rettale invece è utilizzato per il trattamento di profitti ulcerose, flogosi idiomatiche intestinali a localizzazione ano-rettale e perianale. Anche il gel rettale è utilizzato nel trattamento del morbo di Crohn. Il granulato per sospensione rettale, la schiuma rettale e la sospensione rettale sono impiegati per la colite ulcerosa e le flogosi idiopatiche intestinali localizzate nella zona retto-sigmoidea. Le supposte, infine, sono utilizzate esclusivamente per la colite ulcerosa a localizzazione rettale.

Posologia di Pentacol®

Per quanto riguarda la posologia di Pentacol® anche in questo caso bisogna operare delle distinzioni. Le compresse vanno assunte lontane dai pasti con un bicchiere d’acqua abbondante: sei compresse da 400 g al giorno. Il gel va a applicato tre volte al giorno ad intervalli regolari inserendo la cannula nell’orifizio anale e spalmando altro gel intorno all’area perianale. Il granulato per sospensione rettale va somministrato tramite un clistere da 1,5 di mesalazina due volte al giorno. La schiuma rettale va applicata una o due volte al giorno, mentre per le supposte la posologia consigliata è in media di tre al giorno.

Controindicazioni e prezzo

Pentacol® è controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad un altro degli eccipienti contenuti nel farmaco. Non si deve assumere anche in caso di ulcera paptica in fase attiva, nefropatie, nei bambini e nelle ultime settimane di gravidanza. Il prezzo di Pentacol®, nei suoi diversi formati, si aggira intorno ai 15 euro.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali di Pentacol® possono essere cefalee, disturbi gastrointestinali (nausea, dolori addominali, diarrea), eruzioni cutanee o pruriti. Se si manifestano reazioni di ipersensibilità al farmaco bisogna immediatamente interrompere il trattamento ed eventualmente consultare il medico.