Sfigmomanometro – Definizione

Fai una domanda

Definizione

Uno sfigmomanometro è un apparecchio che consente di misurare la pressione arteriosa. Utilizzato abitualmente dal medico durante una visita di routine, assieme allo stetoscopio, lo sfigmomanometro è oggi alla portata di tutti e può essere usato anche dagli stessi pazienti che, a casa loro, possono usarlo per controllare il loro stato di salute. Il calcolo è effettuato a livello del braccio e del polso tramite una fascia che si gonfia e si sgonfia, in modo automatico o a mano, tramite una pompetta. Sul mercato esistono tantissimi tipi: sfigmomanometro aneroide, sfigmomanometro digitale e sfigmomanometro manuale ma solo alcuni risultano essere professionali e omologati alle norme esistenti in materia di sicurezza e affidabilità degli strumenti medico-sanitari.