Sedazione - Definizione

Fai una domanda

Definizione

Si dice sedazione il ricorso a dei mezzi (nella maggior parte dei casi farmacologici) per calmare il paziente in vista di una cura. La sedazione prende in conto il confort del paziente ed il suo ambiente per aiutare ad alleviare i suoi dolori fisici e psicologici. Questa pratica è spesso utilizzata in rianimazione per tenere il paziente calmo e poter avere la libertà di praticare dei trattamenti per alleviare il suo dolore. In genere il medico somministra dei sedativi (benzodiazepine) insieme a degli antalgici (derivati della morfina).