0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Timina – Definizione


Definizione

La timina (T) è una delle quattro basi azotate formate da nucleotidi (unità di struttura) della molecola del DNA, assieme ad adenina (A), guanina (G) e citosina (C). Tutte le basi azotate sono portatrici di informazioni essenziali per la vita dell’organismo. Nel DNA, la timina si lega sempre all’adenina per formare la coppia A-T (contrapposte alle altre basi azotate formate dalla coppia G-C). Al contrario delle basi azotate A, G e C, la timina non occupa uno spazio nella molecola dell’acido desossiribonucleico (DNA), ma viene rimpiazzata dall’uracile (U).
Il documento intitolato « Timina – Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.