0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Esame neurologico: in cosa consiste

La maggior parte dei mal di testa è sintomo di banali patologie che però non devono essere sotto valutate. Per scongiurare malattie gravi soggiacenti a mal di testa è necessario praticare esami cliniche o radiologiche atte a ricercare la causa primaria di queste cefalee. Cos'è un esame neurologico? E quali le tecniche utilizzate?


L’interrogatorio medico

L’interrogatorio è la prima tappa e rappresenta la chiave di volta del consulto medico. Esso consente di ricercare la causa della cefalea tramite la descrizione del paziente: ritmo, durata, intensità e localizzazione delle cefalee così come anche le manifestazioni ad esse associate, l’efficacia, o meno dei trattamenti, ecc. Al termine di questo interrogatorio, il medico ha già il suo personale avviso sull’origine del mal di testa.

L’esame neurologico

Dopo aver parlato con il paziente, il medico può proseguire o confermare la diagnosi praticando un esame neurologico mirato alla ricerca di anomalie del sistema nervoso: capacità motorie, forza muscolare, riflessi, coordinazione dei movimenti, equilibrio, sensibilità cutanea, linguaggio, memoria e esame specializzato dei diversi nervi cranici. In funzioni dei risultati dati dall’esame, in rapporto con le ipotesi diagnosticate dallo specialista, vengono effettuati esami complementari specifici che utilizzano spesso tecniche di radiologia.

TAC

La tomografia computerizzata, TAC, consente di realizzare immagini di tutto il corpo misurando l’assorbimento di un fascio di raggi X, che ricoprono il paziente da diverse direzioni. Le immagini ottenute sono successivamente analizzate da un computer che ridefinisce parti del corpo. Questo esame viene spesso consigliato quando si presentano cefalee brutali e violenti, di diversa posizione rispetto a quelle constate o quando esse appaiono accompagnate da disturbi neurologici o altre anomalie.

Risonanza magnetica

Essa consente di analizzare a distanza e in modo preciso gli organi del corpo umano, consentendo di visualizzare micro dettagli invisibili alla TAC. I dati raccolti poi sono trattati dal computer e le immagini del cervello, in caso si ricerchi una causa di cefalee, sono visibili in due o tre dimensioni.

Angiografia celebrale

Questo è esame è necessario quando viene diagnosticata la presenza di un’emorragia meningea. L’angiografia celebrale consente, infatti, di visualizzare la circolazione sanguigna celebrale e di ritrovare la causa dell’emorragia. L’esame si svolge inserendo una sonda nell’arteria dell’inguine diretto poi verso le arterie del collo. Un prodotto di contrasto viene successivamente iniettato al fine di visualizzare precisamente la circolazione celebrale.

Puntura lombare

La puntura lombare si effettua per analizzare il liquido cefalorachidiano che contorna il cervello e il midollo spinale. Esso consente di ritrovare diversi segni d’infezione in caso di meningite o in caso di altre malattie neurologiche manifestabili con l’infiammazione di cellule e la presenza anomala di certe proteine. La puntura lombare, rachicentesi, è un esame di breve durata, circa 15 minuti, e consiste nell’introdurre un ago tra le vertebre della colonna per tirare il liquido.

Leggi'>http://magazinedelledonne.it/faq/2636-rachicentesi-liquido-cefalorachidiano'>Leggi anche: Rachicentesi: liquido cefalorachidiano

Elettroencefalogramma

Questo esame consente di registrare le differenze di potenziale elettrico prodotte dal cervello. Esso si effettua con l’aiuto di elettrodi posizionati sul cuoio capelluto. L’elettroencefalogramma corrisponde a una curva che visualizza eventuali anomalie.

Per'>http://magazinedelledonne.it/faq/3272-elettroencefalogramma-definizione'>Per saperne di più: Elettroencefalogramma: definizione

Radiografia cervicale

Una radiografia cervicale consente di mettere in evidenza una sinusite o un’artrosi cervicale, cause possibili di cefalee.

Bilancio oftalmologico

Un esame oftalmologico consente di riparare a disturbi della vista non corretti.
Il documento intitolato « Esame neurologico: in cosa consiste » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.