0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Tomografia computerizzata (TAC) - Definizione


Definizione

La tomografia computerizzata, più comunemente denominata TAC, è un esame medico che permette di osservare e di studiare gli organi del corpo umano. Questa tecnica, basata sull’identico principio della radiografia per l’utilizzo dei raggi X, autorizza la visualizzazione dei diversi tessuti da analizzare. Un apparecchio emette i raggi x e, in funzione della densità dei tessuti attraversati, la quantità dei raggi captati genera un’immagine più o meno in contrasto sopra uno schermo di un computer. La TAC è utilizzata per la realizzazione di una diagnosi e sostituisce molto spesso le tecniche standard come la radiografia o l’ecografia, permettendo uno studio ancora più preciso. Questo esame infatti può permettere di mettere in evidenza delle lesioni interne in alcuni organi, la cui densità permetterà di caratterizzarle e di dedurne la loro natura. Inoltre la TAC è utilizzata anche per lo studio di una determinata parte del corpo o può essere praticata sul corpo intero, soprattutto in caso di ricerca di metastasi in presenza di un cancro oppure di un forte trauma.
Il documento intitolato « Tomografia computerizzata (TAC) - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.