0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Sindrome di Conn - Definizione


Definizione

Chiamata anche iperaldosteronismo primario, la sindrome di Conn si caratterizza da un’ipersecrezione di aldosterone causato dalla sopraggiunta di un tumore benigno a livello della ghiandola cortico-surrenale o per un’iperplasia bilaterale delle ghiandole surrenali Questa malattia è stata descritta per la prima volta nel 1955 da Jérôme Conn, un endocrinologo americano che ha sua volta dato il nome alla malattia: morbo di Conn. Tra i sintomi della malattia di Conn, il segnale clinico più importante è l’ipertensione arteriosa rilevata in forma moderata ma dratura. Tra gli altri sintomi figurano la tetania, l’astenia, la pseudo-paralisi o ancora la poliuria. La cura del morbo di Conn consiste nel rimuovere la ghiandola surrenale malata.
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo