Formicolio alle gambe: cause e rimedi

Fai una domanda
Il formicolio alle gambe è una forma di parestesia agli arti inferiori, sintomo molto frequente di stati o patologie diversi.


Cause

La causa del formicolio alle gambe può risiedere in posture scorrette, come l’abitudine a stare seduti a lungo a gambe accavallate o fermi a lungo nella stessa posizione, anche nel sonno. I formicolii alle gambe possono essere segnali spia di patologie mediche anche gravi. Quando questo sintomo appare con una certa frequenza è bene chiedere consulto al medico per valutare la propria condizione fisica e determinare una diagnosi accurata.

Formicolio gambe e piedi: le patologie

La parestesia agli arti inferiori, se prolungata, può essere invece sintomo di patologie come ernie del disco, carenza di vitamine, anemia, sciatica, tra le tante.

Formicolio a gambe e braccia

Se il formicolio si estende agli arti superiori in modo continuo può essere spia di neuropatie periferiche che compromettono sensibilità e motricità causando il formicolio degli arti.

Gambe stanche e formicolio: sclerosi multipla?

Quando gli arti si addormentano spesso è bene valutare il sintomo, perché è comune anche agli stadi iniziali della sclerosi multipla, unito a dolore e bruciore.

Ansia

Infine, il quadro di formicolio agli arti, anche solo superiori, può rientrare nel quadro di una somatizzazione di uno stato di ansia o crisi di panico, che è possibile curare grazie al supporto di uno psicoterapeuta.

Rimedi

I rimedi dipendono dalla valutazione della causa scatenante, essendo il formicolio sintomo di patologie e stati molto diversi. Se si tratta invece di uno stato episodico, è bene prestare attenzione alla propria postura, evitando di stare nella stessa posizione troppo a lungo oppure sedere in ufficio a gambe incrociate o accavallate.


Foto: © Elnur Amikishiyev - 123RF