Bromazepan: indicazioni, posologia ed effetti collaterali

Bromazepan è uno psicotropo appartenente alla famiglia delle benzodiazepine. Questa molecola è principalmente impiegata per alleviare i sintomi invalidanti dell’ansia e delle crisi d’angoscia.


Definizione

Il Bromazepam è un farmaco generico che corrisponde a quello che è venduto con il nome commerciale di Lexotan®. Si tratta di un ansiolitico (medicinale per diminuire l’ansia) che appartiene alla famiglia delle benzodiazepine ed è principalmente utilizzato nei casi in cui il paziente soffra d’ansia, crisi d’angoscia o nel caso di trattamenti per l’astinenza da alcol. Questo medicinale può creare dipendenza e la sua assunzione non deve, in alcun caso, essere arrestata bruscamente. La diminuzione del dosaggio dev’essere progressiva nel corso di più settimane o più giorni onde evitare il presentarsi di sintomi dovuti all’astinenza.

A cosa serve

Il bromazepam è generalmente utilizzato per prevenire o combattere i sintomi più gravi dovuti all’ansia, come le crisi di iperventilazione e gli attacchi di panico. Può, eventualmente, servire a tranquillizzare un paziente ansione prima di un intervento chirurgico. Il bromazepam è anche indicato nel trattamento dell’astinenza da alcol, poiché permette di prevenire e combattere il delirium tremens, un disturbo che include diversi sintomi (tra cui di norma il delirio, la febbre e dei forti tremori incontrollabili) che spesso si manifestano in caso di astinenza.

Proprietà

Così come le altre sostanze psicotrope, il bromazepam agisce direttamente sul sistema nervoso centrale (midollo spinale e encefalo). Può amplificare l’acido γ-amminobutirrico (GABA), un neurotrasmettitore la cui funzione è quella di inibire l’attività cerebrale, la qual cosa ha per diretta conseguenza di calmare il paziente (proprietà ansiolitiche). Il bromazepam possiede anche delle proprietà sedative, miorilassanti (rilassanti muscolari) e antispasmodiche (lotta contro gli spasmi muscolari).

Controindicazioni

Il bromazepam è controindicato in caso di allergia a questa molecola, di apnea notturna, di insufficienze respiratorie gravi (per esempio: broncopneumopatia cronica ostruttiva), di insufficenze epatiche acute o croniche e miastenia grave (malattie neuromuscolari autoimmuni).

Effetti collaterali

Il bromazepam può scatenare diversi effetti collaterali, tra cui fenomeni di dipendenza e amnesia anterograda (l’impossibilita di ricordare eventi recenti). Questo disturbo può essere aggravato dal consumo di alcol durante il trattamento. Il medicinale può anche provocare delle allucinazioni e, in caso di effetto paradosso, numerosi disturbi del comportamento come l’irritabilità, vervosismo, comportamenti inabituali, euforia e aggressività.

Farmaci contenenti bromazepam

Il bromazepam si trova come principio attivo nei seguenti farmaci : Lexotan®, Compendium®, Brixopan®.
L'articolo originale è stato scritto da Jeff. Tradotto da AnnaBellini. Ultimo aggiornamento 15 maggio 2018 alle 20:53 da AnnaBellini.
Il documento intitolato «Bromazepan: indicazioni, posologia ed effetti collaterali» dal sito Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.