0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Capelli ricci corti: come sistemarli

I capelli corti ricci sono ingestibili, ma con i prodotti giusti possono trasformarsi in una capigliatura super glamour. Ecco come fare.

Con una buona maschera anticrespo naturale e il giusto procedimento è possibile avere dei bellissimi capelli ricci e corti.


Capelli ricci e corti? Niente panico, sistemarli non è impossibile, basta scegliere i prodotti giusti. Il bello di questo tipo di capigliatura è che, una volta scovata la giusta tecnica, possono trasformarsi da vero e proprio disastro ad acconciatura super trend. Munitevi, quindi, dell'occorrente e date ai vostri ricci una personalità invidiabile. Ecco come fare.

Occorrente

Olio di semi di lino
Spuma effetto volumizzante
Succo di pompelmo
Olio di mandorla
Yogurt bianco naturale

Come sistemare i capelli ricci

Innanzitutto iniziate preparando un maschera anticrespo naturale, da applicare dopo il normale shampoo. Mescolate uno yogurt bianco naturale con il succo di mezzo pompelmo e due cucchiai di olio di mandorla, fino a che il composto non risulterà omogeneo.
Passatelo su tutta la capigliatura e lasciate in posa per 30 minuti. Questo tipo di maschera sarebbe ancora più efficace se al posto del pompelmo si usasse il limone, ma nel caso dei capelli corti la cute è a stretto contatto con la mistura e l'acidità del limone rischierebbe di urtare la pelle. Il pompelmo, quindi, è un'ottima alternativa.
Trascorso il tempo necessario, risciacquate abbondantemente e tamponate l'acqua in eccesso con un asciugamano. Applicate, poi, qualche goccia di olio di semi di lino ed una noce di spuma volumizzante. 
Evitate i prodotti ad effetto bagnato, a meno che non vogliate un look anni '90. Asciugate con il diffusore e poi applicate ancora qualche goccia di olio di semi di lino per definire i ricci.

Copyright foto: Imaxtree.com
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo