Ragadi alle mani: cause e rimedi

Fai una domanda
Le ragadi alle mani possono colpire per diversi motivi. Ecco cosa sono nello specifico e come porvi rimedio.


Cosa sono le ragadi alle mani

Le ragadi alle mani sono dei piccoli ma dolorosi taglietti sulle dita, in particolare sulla punta, dunque sui polpastrelli.

Cause

Le ragadi sulle mani si formano lì dove la pelle è più fragile, sottoposta allo stress del freddo o di detergenti e soluzioni aggressive. E anche in caso di dermatite da contatto, o dermatite atopica.

Come curare le ragadi alle mani

La cura per ragadi alle dita prevede una crema per le mani, magari a base di urea, come prima soluzione, cercando di mantenere la pelle sempre idratata. Poi attenzione a disinfettare la ferita e, infine, a usare guanti o appositi cerotti in vendita in farmacia, fino alla guarigione.

Rimedi della nonna

Per idratare le mani si può usare l’olio di oliva, mentre per lenire e ammorbidire, si possono tenere a mollo le dita con acqua e bicarbonato. Infine, essenza di lavanda e calendula, per migliorare l’elasticità della pelle.