0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Claudia Vismara: chi è Elsa de Il Paradiso delle Signore?

Claudia Vismara ne Il Paradiso delle Signore ha conquistato il pubblico per il suo anticonformismo e per la love story con Cristiano Caccamo, alias il magazziniere Quinto. Chi è, nella vita, questa attrice 28enne originaria di Bollate?


Claudia Vismara interpreta Elsa, l'architetta controcorrente della fiction Il Paradiso delle Signore.


Claudia Vismara è Elsa, la seduttrice (poi scaricata) de Il Paradiso delle Signore, la fiction targata Rai che ormai da settimane registra record di ascolti. E il merito del successo è anche di questa architetta, strenua amante della libertà che, con le sue vicende lavorative e sentimentali (in primis il complicato amore con Cristiano Caccamo alias Quinto), è riuscita a imporsi come uno dei personaggi chiave di questa serie tv, che tratta temi legati alla moda anni 50 ispirandosi al capolavoro di Zola

Ma chi è, nella vita, l’attrice che interpreta questo personaggio anticonformista? Volto dell’italica fiction, Claudia Vismara ha appena 28 anni ed è già un personaggio noto del piccolo schermo grazie alle sue apparizioni, tra l’altro, in Un medico in famiglia e Don Matteo. Dopo una lunghissima formazione nel mondo dello spettacolo, questa giovane attrice originaria di Bollate, è approdata al teatro, poi agli spot e quindi al piccolo e al grande schermo. Adesso è impegnata nei panni di una colta e combattiva femminista nella fiction dell’ammiraglia Rai, ma queste “battaglie di genere” realizzate copione alla mano, non si discostano troppo da quelle che sono le speranze quotidiane della bella Claudia. 

L’attrice, infatti, in un’intervista al web-magazine Gocce di Spettacolo ha recentemente confessato di avere molto a cuore il tema dell’emancipazione femminile. “Viviamo ancora in un mondo profondamente maschilista – ha spiegato comparando la situazione di oggi con quella del suo personaggio nella fiction di Rai Uno – dove la parità sessuale è ancora un miraggio. Il corpo della donna è ancora alla mercé del pubblico maschile, sbandierato, abusato, messo in vetrina. Dobbiamo essere giovani, magre, senza peli, con un bel seno e un bel fondoschiena, accattivanti, appetibili, seduttive, sexy; simpatiche ma non troppo espansive - altrimenti diventiamo subito 'donnacce'- e intelligenti non tanto da minare la sicurezza e la virilità maschile. Ecco, credo che in fondo siamo ancora ridotte a questo”.

Una lucidità che contribuisce alla fortuna di questa persona e, di conseguenza, del suo apprezzato personaggio. Per gli aggiornamenti sulle complicate vicende di Elsa l’appuntamento è per lunedì 25 e martedì 26 gennaio per le ultime due puntate della fiction, come sempre in prime time. 

Copyright foto: Kika Press

Potrebbe anche interessarti

Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo