0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Caitlyn Jenner aggredita da un gruppo di attivisti LGBT

Caitlyn Jenner è stata aggredita all'uscita di una serata di beneficienza a Chicago da un gruppo di attivisti LGBT: "Sei un insulto, sei un’inutile donna bianca e ricca”.

Caitlyn Jenner è finita nel mirino di attivisti LGBT a causa del suo tenore di vita.


Prima o poi doveva succedere: Caitlyn Jenner è finita nel mirino della comunità LGBT. Non di tutta, ovvio, ma di una nutrita parte che il 12 novembre ha aspettato che la donna uscisse da una raccolta fondi benefica a Chicago e gliene ha dette di tutti i colori. “Non dovresti nemmeno mostrare la tua faccia” le grida una donna. “Sei un insulto ai trans, sei un insulto alle donne” le fa eco un’altra. Un odio rabbioso scatenato dal fatto che l’ex atleta olimpico è percepita come “un’inutile donna bianca e ricca” che non si merita di rappresentare la loro comunità.

La protesta viene dal gruppo I Aint’t Cait, che nel nome - una parafrasi del titolo Call me Caitlyn (Chiamatemi Caitlyn) che lo scorso giugno le dedicò Vanity Fair - racchiude tutta l’essenza del messaggio. “Caitlyn Jenner vive in una villa enorme e possiede milioni di dollari – ha postato l’associazione su Facebook - mentre il transessuale medio vive con meno di 10mila dollari l’anno ha il 41% di possibilità di diventare un senzatetto”.

Il che è sicuramente vero, ma forse, invece di insultare l’ex Bruce Jenner che da quando si è trasformata in una donna è diventata un simbolo della comunità trans - con tanto di riconoscimenti tra cui il Glamour Women Of The Year Awards 2015 - e ha speso la sua popolarità (per altro notevole visto che al suo debutto sui social, i guru l’hanno accreditata più famosa del presidente Obama in persona) a favore dei problemi che affliggono la comunità. Al Chicago House, tanto per dirne una, era impegnata nella raccolta contro l’Hiv.

Copyright foto: Kika Press
Il documento intitolato « Caitlyn Jenner aggredita da un gruppo di attivisti LGBT » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.