0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Gli infedeli hanno più paura di subire un tradimento

Nella coppia, colui che tradisce può anche dubitare della fedeltà del partner. Lo studio è stato realizzato da Victoria Milan, un sito di incontri extraconiugali. 

I partner più inclini all'infedeltà sono portati a dubitare di un possibile tradimento del proprio compagno.


Infedeli che sospettano il tradimento del partner, il colmo! Uno studio realizzato da Victoria Milan, una piattaforma di incontri extraconiugali alla ricerca di una relazione discreta, ha mostrato che il 62% dei 2568 infedeli interrogati spiano il proprio partner per assicurarsi che non abbia altre relazioni. 

Il sondaggio si propone anche di mettere in evidenza le tecniche usate dagli interrogati per spiare discretamente le attività delle loro dolci metà. Il 26% dei curiosi ricorrono alle applicazioni smartphone oppure alle telecamere per riuscire nel loro intento. Ma la tecnologia viene anche usata per nascondere gli adulteri. Se la maggior parte di loro (71%) si ostina a cancellare le tracce del tradimento dal telefono, quasi il 21% preferisce investire in un secondo cellulare segreto, interamente dedicato all’amante.

“La tecnologia ha davvero facilitato l’infedeltà ma ne ha anche aumentato i rischi. Ciò che fa sorridere è vedere gli uomini e le donne che tradiscono i propri partner usare  dispositivi, applicazioni e quant’altro per sorvegliare e accertarsi che lui o lei non facciano la stessa cosa. Quando si tratta di cancellare le proprie tracce, gli infedeli usano metodi collaudati come accertarsi che il/la partner sia occupato in qualche attività o che l’incontro segreto avvenga lontano dalla casa o dai luoghi frequentati dalla famiglia o dagli amici” spiega Sigurd Vedal, fondatore e direttore di Victoria Milan. Insomma, tutto è fatto a regola d’arte. 
Mogli e mariti, siete avvisati!

Copyright foto: Fotolia
Il documento intitolato « Gli infedeli hanno più paura di subire un tradimento » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.