0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

La maternità è meglio di un master

A dispetto di chi pensa che sia un ostacolo alla carriera, diventare mamma aiuta le donne in ufficio. Peccato che una su tre, dopo la gravidanza, rimanga a casa.

Diventare mamma è più formativo che fare un master!


Non tentenna, decide in fretta. E quasi sempre fa la cosa giusta. Ci riesce perché ascolta con attenzione le parole, i gesti e le espressioni di chi ha davanti. Perché è razionale e intuitiva, empatica e pratica, creativa e previdente.  Ottimizza il tempo, ha bene in mente le priorità, arriva dritta al sodo. Se c'è un problema lo risolve in fretta. Sa come motivare chi ha davanti e ottiene sempre il massimo. Sa delegare e così non soccombe mai. 

Non è Wonder Woman, ma una mamma. Una delle tante. Peccato che in Italia una donna su tre non torni a lavorare dopo la maternità. Peccato perché crescere figli "è un master a frequenza quotidiana e obbligatoria che ci rende lavoratrici migliori" dice Riccarda Zezza, autrice, insieme a Andrea Vitullo di Maam. La maternità è un master (Bur). Una coppia - Zezza e Vitullo - che in materia la sa lunga visto che, ai loro corsi di formazione, partecipano allievi come Luxottica, Nestlé e Pirelli. 

Ma non soltanto. Riccarda è quella di Piano C, il primo cobaby, il rivoluzionario spazio dove non solo si condividono le scrivanie ma anche le babysitter. Nato a Milano nel dicembre 2013, oggi ha una rete di quasi duemila persone, un centinaio di utenti di passaggio e una trentina di fedelissime. Si tratta di un piano dove, mentre la mamma e il papà lavorano, i bimbi fanno cose da bimbi. Poi, quando arriva l’ora di andare a casa, basta attraversare il corridoio per recuperare i pargoli. Insomma Riccarda - che si è reinventata dopo la maternità - è una tosta che ha molto da insegnare. 

D'altra parte dalla loro - Zazza e Vitullo - hanno anche la scienza: la maternità fa produrre ossitocina e serotonina, ormoni capaci di migliorare la mente e lo spirito. Un po' come se il bebè che tanto chiede alla mamma la ripagasse insegnandole la pazienza, l'organizzazione, la rapidità. Non insorga l'altro sesso: recenti studi sugli uomini primary-caregiving (che si occupano dei figli a tempo pieno) hanno evidenziato modificazioni cerebrali simili a quelle delle neo madri. Tradotto: essere genitori ci rende persone (e lavoratori) migliori.  
 
Copyright foto: Istock


Il documento intitolato « La maternità è meglio di un master » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.