0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Osteocondrosi - Definizione


Definizione

L’osteocondrosi, chiamata anche osteocondrite, designa una crescita anormale che riguarda un osso o una cartilagine. Quest’anomalia può colpire parti del corpo come l’epifisi, l’apofisi, le ossa piccole, i corpi vertebrali o le articolazioni e risulta più comune nei bambini maschi tra i 5 e i 12 anni. Le cause scatenanti sono generalmente legate ad un disturbo della vascolarizzazione dell’osso durante il periodo di crescita. L’osteocondrosi si manifesta generalmente con i sintomi seguenti: blocco delle articolazioni, atrofia muscolare, dolori o ancora intorpidimento che richiedono di conseguenza molto riposo soprattutto a livello delle articolazioni.
Il documento intitolato « Osteocondrosi - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.