0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Coprocoltura - Definizione

Definizione

La coprocoltura fa parte delle analisi batteriologiche e viene realizzata attraverso una raccolta di un campione di feci che vengono analizzate in laboratorio per individuare la presenza di un germe responsabile di un’infezione batterica. Viene raccomandata in caso di diarrea persistente, intossicazione alimentare o di malattia intestinale. I germi molto spesso ricercati sono quelli responsabili della salmonella, del costridium difficile, del colera e del campylobacter. La coprocoltura può essere associata alla ricerca parassitologica delle feci in caso di diarrea senza causa apparente.

Il documento intitolato « Coprocoltura - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.