0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Parestesia - Definizione


Definizione

La parestesia è il nome scientifico per indicare una sensazione di formicolio, intorpidimento o altre simili percezioni che possono essere provate in diverse parti del corpo, in particolare nelle membra e nelle loro estremità (braccia, mani, gambe, piedi). La parestesia può essere talvolta la conseguenza di alcuni trattamenti, di alcune malattie neurologiche o possono essere in diretto rapporto con una lesione o con una compressione del nervo. Per parestesia si intendono anche dei disturbi della percezione dell’informazione relativa al tatto, che può riguardare il caldo, il freddo, il dolore, ecc. Il trattamento sarà prescritto in base alla causa.
Il documento intitolato « Parestesia - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.