0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Digiuno (intestino) - Definizione


Definizione

Il digiuno è una parte dell’intestino tenue e si situa tra il duodeno e l’ileo. Questa parte dell’intestino tenue misura dai 2 agli 8 metri nell’età adulta per un diametro che va dai 2 ai 4 cm di diametro. Il digiuno si distingue dalle altre parti dell’intestino tenue dal suo colore rosso scuro. Proprio come l’insieme dell’intestino, il digiuno ha come funzione quello di assimilare gli alimenti ingeriti e di distribuire dell’energia all’organismo. Le patologie legate al digiuno vengono identificate e curate da un gastroenterologo.
Il documento intitolato « Digiuno (intestino) - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.