0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Sfintere - Definizione

Significato

Lo sfintere è un muscolo generalmente di forma anulare, che circonda un orifizio di cui può anche controllare l’apertura e la chiusura in funzione del suo stato di contrazione. Ne esistono molti nell’organismo soprattutto a livello dell’esofago, dell’ano o della vescica. Quando questi sfinteri sono contratti, chiudono il condotto che controllano impedendo così la progressione del loro contenuto. In caso di anomalia sullo sfintere della vescica o dell’ano, possono manifestarsi perdite involontarie di urina o di feci: si parla quindi di incontinenza sfinteriale. Quando un problema colpisce lo sfintere dell’esofago, il bolo alimentare non avanza correttamente, come nel caso dell’acalasia, responsabile di sensazioni di rigurgito digestivo.

Il documento intitolato « Sfintere - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.