0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Oppio - Definizione

L’oppio è conosciuto per le sue proprietà sedative ed analgesiche; questa sostanza è dunque in grado di rilassare un paziente e al tempo stesso di attenuare i suoi dolori. Queste proprietà sono concesse dalla stessa composizione dell’oppio che è costituito da fenantrene e benzolisochinoline. È bene sapere che le fenantrene contengono morfina, codeina e tebaina e che rappresentano tra il 10 e il 16% dell’oppio. La morfina agisce su numerosi organi interni come il ventre, il cervello e il midollo spinale. Attenzione: l’uso frequente di oppio può condurre a dipendenza.
Il documento intitolato « Oppio - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.