Cellule epiteliali – Definizione

Fai una domanda
Le cellule epiteliali sono delle cellule che formano il tessuto epiteliale, ossia quel tessuto organico che riveste la superficie sia esterna che interna dei diversi organi.


Localizzazione

Esse formano lo strato superficiale della pelle (epiderma) o delle mucose (come l’interno delle cavità presenti nel corpo umano). Allo stesso tempo esso forma anche l’interno delle cavità del cuore e del tubo digerente, o ancora delle ghiandola (che sono gli organi secreti di diverse sostanze).

Il ruolo

Le cellule epiteliali sono strettamente unite le une alle altre e interagiscono tra loro tramite delle molecole d adesione cellulare e sistemi di giunzioni specializzate. Esse presentano una forma pavimentosa (cellule epiteliali squamose), cubica o rombica che le caratterizzano, oltre che a sperimentare una polarità marcata (ossia che essere sono suddivise in domini funzionalmente e biochimicamente diversi).


Le cellule epiteliali sono di diverse dimensioni a seconda della localizzazione del tessuto epiteliale. Esse possono avere diversi ruoli che interessano la protezione dell’organo ricoperto, la regolazione degli scambi di sostanze tra l’organo e il resto dell’organismo o ancora la secrezione di sostanze come gli ormoni, la saliva, il succo gastrico o il sudore. La maggior parte dei tumori si sviluppano proprio a partire da queste cellule. Questi tipi di cancro sono definiti carcinomi.

Cellule epiteliali squamose nelle urine

La presenza di valori alti di cellule epiteliali squamose nelle urine possono essere indice di una patologia in corso. Doveroso, dunque, è l'approfondimento specialistico da fare per poter procedere nella diagnosi e nella cura dell'eventuali cause che hanno portato ad un aumento di queste cellule nelle urine.

Potrebbe anche interessarti