PNL – Definizione


Definizione

La programmazione neuro linguistica (PNL) è metodo di comunicazione e life coaching che vede come obiettivo lo sviluppo personale e la psicoterapia attraverso un approccio comunicativo. Questa tecnica fu creata negli USA negli anni ’70 da Richard Bandler e John Grinda si basa sul concetto che i processi neurologici, il linguaggio umano e la programmazione dei comportamenti appresi grazie all'esperienza possano creare i presupposti per ottenere obiettivi specifici nella propria vita. La PNL, infatti, consente di potersi migliorare e di migliorare gli scambi con gli altri grazie alla creazione di modelli di comportamento di successo (casi studio) che analizzati e capiti nel proprio funzionamento possono essere riprodotti il modo autonomo per il raggiungimento dello stesso successo ottenuto da altri, in precedenza. La PNL viene utilizzata in moltissimi settori, in azienda, nello sviluppo personale, nelle attività sportive, nell'apprendimento, e altri campi della vita quotidiana e lavorativa dell'uomo. La PNL è ancora oggi considerata come una pseudoscienza.
L'articolo originale è stato scritto da Jeff. Tradotto da ClaudiaScarciolla. Ultimo aggiornamento 13 marzo 2018 alle 18:14 da AnnaBellini.
Il documento intitolato «PNL – Definizione» dal sito Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.