Dolori mestruali senza ciclo: perché?

Fai una domanda
I dolori mestruali senza ciclo possono essere causa o sintomo. Vediamo in quali casi si presenta questo fastidioso disturbo.


Cause e sintomi dei dolori mestruali

Dolori alla pancia, alle ovaie, mal di testa, mal di schiena, nausea, irritabilità, crisi di pianto immotivate, aggressività sono i sintomi classici della sindrome premestruale, che possono in alcuni casi non essere accompagnati dal ciclo. Cambiamenti climatici, stress, interruzione dell’assunzione di contraccettivi e inizio di gravidanza possono essere la cause dei dolori mestruali senza ciclo.

Dolori mestruali senza ciclo in allattamento

Non sempre l’amenorrea (assenza di ciclo) che si verifica durante l’allattamento risparmia le donne dai dolori mestruali, infatti la prolattina, secreta durante l’allattamento, blocca la secrezione ovarica di estrogeni e progesterone ed impedisce il ritorno delle mestruazioni. In alcune donne una gran produzione ovarica di estrogeni e progesterone potrebbe prevalere sulla prolattina, riattivando ovulazione e primo ciclo mestruale dopo il parto. Questa situazione, fin dal terzo mese di allattamento, può manifestarsi con dolori mestruali (senza ciclo) che sono indice della riattivazione delle ovaie stimolate da estrogeni e progesterone.

Dolori mestruali, amenorrea e ritardo

Se i dolori mestruali senza ciclo si accompagnano ad un ritardo mestruale, esso può essere un segnale sintomatico dell’inizio di una gravidanza o di menopausa. In questo caso è bene rivolgersi al proprio ginecologo per accertarsi del motivo preciso del ritardo e del dolore.

Dolori mestruali senza ciclo in menopausa

In menopausa può manifestarsi una fase dolorosa senza che vi siano le mestruazioni, questo è dovuto al progressivo esaurimento della funzione ovarica. Dopo 12 mesi di amenorrea si può considerare iniziata la menopausa vera e propria, dovrebbero allora scomparire i dolori mestruali, ma questo non avviene sempre, a causa dei cambiamenti ormonali, che si verificano in questo periodo.

Sintomi mestruali senza ciclo in gravidanza

I dolori mestruali senza ciclo, spesso accompagnati da tensione delle mammelle, si verificano all’inizio della gravidanza. Si tratta di un fenomeno del tutto normale poiché è un momento in cui il corpo di una donna è sottoposto ad un grande scompiglio ormonale. Se i dolori dovessero persistere per un periodo di tempo lungo o essere estremamente acuti rivolgersi al proprio ginecologo.

Dolori mestruali senza ciclo e perdite bianche

Nel caso in cui i sintomi mestruali non producono l’abituale ciclo e si accompagnino a perdite bianche può essere segno di una gravidanza, oppure di un problema a carico dell’utero. In ogni caso rivolgersi al proprio ginecologo per accertarsi della causa.


Foto: © bbtreesubmission - 123RF

Potrebbe anche interessarti