Spasmi addominali: cause dei dolori alla pancia

Fai una domanda
Avvertire dolori nello stomaco o nell’addome è una situazione relativamente frequente che motiva un consulto del medico. Nella maggior parte dei casi, esse sono il risultato di alterazioni digestive che non corrispondono ad alcun problema grave, ma che possono essere risolte semplicemente seguendo una dieta corretta.



Spasmi allo stomaco dopo aver mangiato

I crampi e gli spasmi nello stomaco sono un problema correlato all’indigestione e a cattive abitudini alimentari. Questi disturbi provocano malessere allo stomaco e dolori. Coloro che sperimentano dolori allo stomaco avvertono come un impulso nella regione dello stomaco. Per alcune persone, gli spasmi addominali possono rappresentare un lieve problema, mentre per altri possono rappresentare un sintomo di una patologia ben più grave.

I problemi allo stomaco possono anche colpire il funzionamento normale dei polmoni e del cuore. In caso di indigestione, lo stomaco si espande o si gonfia a causa dell’accumulo di gas. In questi casi, le persone possono avvertire spasmi addominali e sperimentare una mancanza di aria. Le abitudini alimentari poco salutari sono considerate tra le prime cause di spasmi addominali.

Stress eccessivo (come pressione correlata al lavoro) e altre cause quali consumo eccessivo di bevande che contengono alti livelli di caffeina, abuso di alcol, irritazioni della parete addominale causate da disturbi gastrointestinali, stitichezza, cibo spazzatura, pasti irregolari, fame, indigestione, emozioni (nervosismo, tristezza, felicità), consumo di farmaci a stomaco vuoto, possono creare spasmi addominali.

Spasmi addominali da stress

In alcuni casi, i crampi allo stomaco possono apparire in relazione a situazioni di forte stress, ansia e panico. Difronte a queste situazioni stressanti o momenti di ansia, il corpo reagisce secretando gli ormoni dello stress: cortisolo e adrenalina. Questi ormoni stimolano i nervi che controllano la funzione del cuore e dello stomaco e possono creare fitte e spasmi. Tra i sintomi dello stress emotivo, infatti, l’aumento della frequenza cardiaca e crampi allo stomaco.

Crampi addominali di origine cardiovascolare

Un aneurisma dell’aorta addominale può essere tra le possibili cause di spasmi addominali e dolori a livello dell’addome. Esso può essere associato ad altri sintomi come una sensazione di pienezza nell’addome, una massa palpitante nell’addome riconoscibile al tatto (i dolori possono essere continui o a scatti, come delle fitte); un dolore pulsante o continuo; una colorazione azzurra delle dita dei piedi, disturbi delle vie urinarie e costipazione.

Dolore alla bocca dello stomaco

La bocca dello stomaco, la regione epigastrica conosciuta anche come epigastrio, è quella zona superiore all’addome sotto lo sterno. Il battito epigastrico si percepisce con frequenza in soggetti magri ed è solita essere originata dall’aorta addominale, la quale essendo l’arteria più grande del corpo ha un impulso più forte. Questo fenomeno può provocare anche dolori a livello addominale.

Leggi anche: Dolore alla bocca dello stomaco: cause e rimedi

Foto: © pablocalvog - 123RF.com