0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Mebeverina: indicazioni, posologia ed effetti collaterali

Il cloridrato di mebeverina è una molecola utilizzata come antispasmodico muscolotropo.
La mebeverina è utilizzata sotto forma di cloridrato in caso di spasmi del tubo digestivo e delle vie biliari come anche in caso di disturbi intestinali.


Proprietà

La mebeverina consente il rilassamento del muscolo digestivo, dei genitali e dell’apparato urinario, muscoli che non possono essere controllati volontariamente. Il rilassamento dei muscoli permette a sua volta di alleviare gli spasmi. Essa deve essere assunta prima dei pasti con un bicchiere d’acqua.

Famaci contenenti mebeverina

Sul mercato la meveberina è commercializzata con il nome commerciale di Duspatal® compresse contenenti 200mg di cloridrato di mebeverina. Case farmaceutiche quali Sanofi-Aventis e Zydus commercializzano questo tipo di antispasmodico sotto il nome della molecola di mebeverina.

Norme alimentali

Per evitare gli spasmi digestivi ecco alcune misure da tenere in considerazione: evitare di consumare bevande gassate durante i pasti, poiché essere rallaentano la digestione; evitare alimenti quali cavolo bianco, carote, cavolo verza, sedano, frutta secca, succo di mela, crudités, poiché sono tra quegli alimenti che favoriscono il gonfiore; non fumare e non consumare alcool o chewing gum. Evitare situazioni di stress e mangiare ad orari regolari, privilegiando pasta, riso, patate, zucchine, pesce, carne bianca, frutti rossi e melone. Non utilizzare il burro ed evitare di stendersi subito dopo un pasto e di indossare vestiti troppo stretti.
Il documento intitolato « Mebeverina: indicazioni, posologia ed effetti collaterali » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.