0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Tumore al midollo osseo: cause, sintomi e aspettativa di vita

Il tumore al midollo osseo può essere di differenti tipi: leucemia acuta o cronica, malattia di Kahler o mieloma. Le prime provocano un’anemia che si manifesta con una eccessiva stanchezza e un intenso pallore, fratture spontanee delle ossa colpite e dolori ossei. infezioni recidivanti possono indicare una malattia di Kahler.


Definizione

Il cancro del midollo osseo, come indica il nome stesso, si sviluppa nel midollo osseo (da non confondere col midollo spinale) e quindi all’interno dell’osso. Ne esistono diverse tipologie e per stabilirne la diagnosi si effettua il mielogramma su un prelievo di sangue del midollo osseo. Chemioterapia e trapianto di midollo osseo sono le migliori terapie.

Differenti tipi di cancro

Il midollo osseo può essere colpito da diversi tipi di cancro, fra cui il mieloma, la leucemia acuta e la leucemia cronica.

Mieloma

Il mieloma colpisce nella maggior parte dei casi individui fra i 50 ei 70 anni(2 % dei pazienti hanno meno di 45 anni) ed è più frequente nei maschi.È caratterizzato dalla moltiplicazione di cellule chiamate plasmociti.

Leucemia acuta

La leucemia acuta è caratterizzata da una produzione abnormemente elevata di globuli bianchi immaturi, cioè cellule il cui sviluppo non è terminato, che invadono il midollo osseo e poi il sangue e che possono poi migrare in altri organi.
La leucemia acuta causa decessi soprattutto tra i bambini e le persone anziane.

Leucemia linfatica cronica

Nel quadro della leucemia linfatica cronica l’invasione midollare è di globuli bianchi maturi. Questo tipo di leucemia rappresenta poco più dell’1% dell’insieme dei cancri e il 30% delle leucemie. Colpisce preferibilmente i maschi e l’età media al momento della diagnosi è di 70 anni. La sopravvivenza a 5 anni è superiore all’80%.

Sintomi

Le cellule sanguigne, cioè globuli bianchi, globuli rossi e piastrine, sono prodotte nel midollo osseo. Quando il cancro colpisce il midollo osseo esso diviene meno funzionale. Si osserva una riduzione dei globuli rossi (quindi un’anemia che innesca stanchezza e pallore), una riduzione del numero delle piastrine (con rischio di emorragie) e una riduzione del numero dei globuli bianchi (quindi rischio d’infezione per calo delle difese immunitarie). Possono sopravvenire dolori ossei molto importanti con fratture spontanee, come anche un’insufficienza renale.

Diagnosi

Per effettuare la diagnosi di queste diverse affezioni cancerose del midollo osseo bisogna eseguire esami del sangue e un mielogramma, cioè un prelievo di midollo osseo seguita da un’analisi del suo contenuto.

Trattamento

Il trattamento di un cancro del midollo osseo necessita generalmente di una chemioterapia, a volte di una radioterapia e di un trapianto di midollo osseo. Si tratta di terapie pesanti che vengono discusse in equipe multidisciplinari di medici specialisti di queste patologie e dei loro trattamenti.

FOTO:© alexmit/123RF
Aggiungi commento

Commento

Commenta la risposta di utente anonimo