0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Lobo temporale – Definizione


Definizione

Il lobo temporale è una parte del cervello che si estende da ogni lato del cranio, dietro le tempie, situate dietro il lobo frontale e sotto quello temporale. Il lobo temporale è sede di diverse strutture che esercitano funzioni sensoriali come parte dell’udito, del gusto, del linguaggio, sia inerente la parola che la comprensione ma ha anche un ruolo di rilievo nell’attività visiva, per la memoria e le emozioni. In caso di patologie o traumi che colpiscono il lobo temporale, alcune di queste funzioni potrebbero essere danneggiate e risultare diminuite.
Il documento intitolato « Lobo temporale – Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.