0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Intertrigine - Definizione


Definizione

L’intertrigine è un disturbo dermatologico localizzato a livello di una piega. Le sue localizzazioni più frequenti sono le pieghe inguinali, tra l’addome e le cosci, tra le dita dei piedi, tra i seni o al di sotto dei seni o nelle pieghe dell’ombelico.

Sintomi

L’intertrigine è caratterizzata da un’infiammazione cutanea sotto forma di rossore o desquamazione, cioè il distacco delle cellule della parte superficiale della pelle che appare biancastra. L’intertrigine provoca generalmente prurito, ma non dolore. 
Delle micosi (funghi microscopici o batteri) si posizionano nella piega cutanea a causa del caldo e del sudore, in quantità maggiori in questi luoghi, favorendo un ambendo di sviluppo di questi germi.

Trattamento

Le persone affette da diabete, obesità o bambini sono i soggetti più colpiti. 
Il trattamento è generalmente locale e viene effettuato spesso facendo uso di pomate o potevi antibiotiche o antibiotiche.
Il documento intitolato « Intertrigine - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.