2
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Bypass aorto-coronarico – Definizione

Bypass aorto-coronarico – Definizione

Definizione

Il bypass aorto-coronarico è un intervento chirurgico che consente di trattare le arterie coronarie, che irrigano il cuore, quando essere risultano ostruite: in questi casi si parla di stenosi coronarica. Essa può essere originata da varie cause quali eccesso di colesterolo, tabagismo, obesità, migrazione di un trombo e limite dell’apporto d’ossigeno al muscolo cardiaco che provoca una sofferenza delle cellule. L’intervento di bypass aorto-coronarico ha diversi tipi di esecuzione tra cui un metodo che consiste nel prelevare un frammento del vaso sano sul paziente (o è possibile utilizzare anche un tubo sintetico) il quale impiantato nel vaso occluso permette di bypassare l’ostacolo e di ripristinare il flusso normale del sangue. Questo consente di prevenire un infarto del miocardio ed eventuali complicazioni cardiache dopo una stenosi localizzata da una coronarografia.
Il documento intitolato « Bypass aorto-coronarico – Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.