Saprofiti – Definizione


Definizione

I batteri saprofiti sono dei batteri che non si sviluppano negli organismi viventi, ma si nutrono dei rifiuti generali che essi generano. I saprofiti non sono batteri patogeni che penetrano nel corpo generando infezioni e sono inoffensivi per l’uomo. Tuttavia, possono essere dannosi per le tossine che secernono. Molte specie di batteri saprofiti le si ritrovano nel corpo umano, in particolare sulla pelle, del tratto gastrointestinale e nella flora vaginale nelle donne.

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da Jeff. Tradotto da ClaudiaScarciolla. Ultimo aggiornamento 11 maggio 2017 alle 13:11 da ClaudiaScarciolla.
Il documento intitolato «Saprofiti – Definizione» dal sito Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.