0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Autofagia – Definizione


Definizione

L’autofagia è un meccanismo cellulare nel corso del quale il citoplasma delle cellule si degrada parzialmente con l’aiuto dei suoi lisosomi (piccole vescicole situate all’interno del citoplasma). Il processo dell’autofagia interviene anche sia nella riparazione degli elementi cellulari che nella nutrizione delle cellule, sia durante un digiuno, sia come risposta immunitaria o ancora in caso di morte cellulare. L’autofagia serve, tra le altre cose, anche ad eliminare le regioni tossiche delle cellule per evitare la propagazione di alcune infezioni.
Il documento intitolato « Autofagia – Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.