0
Grazie

Poche parole di ringraziamento saranno molto apprezzate.

Atresia delle vie biliari - Definizione

==Definizione=

L’atresia delle vie biliari è una malattia rara che si verifica alla nascita e che è caratterizzata dall’occlusione delle vie biliari. La bile secreta dal fegato non può essere espulsa, la qual cosa genera colestasi o itterizia. Il bambino deve essere sottoposto ad intervento medico per evitare una cirrosi che potrebbe portare fino a mettere in pericolo la vita del soggetto. La diagnosi viene effettuata generalmente tramite ecografia, che può essere accompagnata da una biopsia o da un’ulteriore ecografia con mezzo di contrasto. Il trattamento è chirurgico. Nel circa 30% dei casi è necessario un trapianto di fegato.
Il documento intitolato « Atresia delle vie biliari - Definizione » dal sito Magazine delle donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.